Carrello 0
Volumi minimal ed eleganza nelle architetture di rdlp arquitectos
CASE & INTERNI

Volumi minimal ed eleganza nelle architetture di rdlp arquitectos

di Cecilia Di Marzo

Rodrigo De La Peña firma tre residence in Messico

16/08/2011 - Rodrigo De La Peña, rdlp arquitectos, ha completato tre residenze in Messico caratterizzate da volumi essenziali ed eleganti.
 
San Patricio sorge su un terreno fortemente in pendenza, con viste magnifiche a nord verso la città di Monterrey e a sud sulla Sierra Madre. I clienti chiedevano una casa di un solo piano che potesse essere versatile dal punto di vista della distribuzione e della funzione. Requisito fondamentale era che le aeree della casa affacciassero all'esterno pur mantenendo la privacy dalla strada. La pianta della casa è rettangolare, un volume centrale con orientamento prevalente nord-sud per poter avere l'affaccio all'esterno.
 
Il progetto Jardines a San Pedro Garza Garcia (Nuevo León) si propone come un esercizio di ristrutturazione con l'aggiunta di un garage e di una playroom a una casa esistente dal 1968. Le aree aggiunte sono contraddistinte da forme più leggere e dall’uso degli stessi materiali.
 
La residenza Flamarion è anch’essa frutto del recupero di un edificio esistente, nel centro di San Pedro Garza Garcia, caratterizzato da volumi sproporzionati.
 
La parte anteriore della struttura originaria è stata in parte demolita per creare un portico esterno per controllare l’accesso pedonale e veicolare. Verso l'interno della casa si sono collocate al piano terra la zona giorno e di servizio e al primo piano la zona notte, comunicanti tramite uno spazio a doppia altezza.
 
Nella parte posteriore della casa il trattamento è stato differente. La comunicazione visiva tra interno ed esterno è stato il tema dominante. La piscina e la palapa esterna sono integrate con la casa per mezzo di una vasca d'acqua che da un lato costeggia la casa e nelle altre due estremità si trasforma in cascata.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa