Carrello 0
AZIENDE

Al London Design Festival va in scena ‘Timber Wave’

L’installazione in quercia rossa di Amanda Levete

06/09/2011 - Per il terzo anno consecutivo il London Design Festival prevede un ampio programma di attività che si terranno presso il Victoria & Albert Museum, nella zona occidentale della città.  Quest’anno, in collaborazione con l’American Hardwood Export Council (AHEC) e Arup, l’architetta Amanda Levete dello studio AL_A, già vincitrice di numerosi premi, ha progettato una sorprendente installazione, “Timber Wave”, o onda di legno, in quercia rossa americana (American Red Oak) che a settembreincornicerà l’ingresso principale del museo per tutta la durata del London Design Festival.
 
Una volta completati gli ultimi dettagli del complesso progetto del diametro di ben 12 metri, confermati i calcoli strutturali degli ingegneri progettisti di Arup e giunto nel Regno Unito il legname di quercia rossa, la Cowley Timberwork ha potuto iniziare la produzione dei componenti curvi.
 
Il 20 giugno è infatti arrivato il container carico di tavole di quercia rossa provenienti da otto diversi membri AHEC: Bingaman & Son Lumber, Fitzpatrick & Weller, Frank Miller Lumber, Pike Lumber, Coulee Region Hardwoods, Northland Forest Products, Hermitage Hardwood Lumber Sales e Matson Lumber. Le tavole, di varia larghezza e con uno spessore di 25mm, sono state lavorate fino ad ottenere dei laminati, i componenti alla base della struttura ondulata. Peter Hogg, amministratore delegato di Cowley Timberwork descrive così le procedure di lavorazione: “Ogni listello curvo e ondulato di ‘Timber ‘Wave’ è costituito da laminati in quercia rossa dello spessore di 7mm; in media per ogni listello ne sono stati impiegati 11 con un’ampiezza variabile da 60mm a 120mm. Gli elementi di giunzione che collegano i listelli lungo tutta la struttura sono formati da tre laminati dello spessore di 20mm pressati a formare un pannello piatto e quindi tagliati e smussati con una fresatrice CNC”.
 
Tempo, efficienza e costi sono fattori decisivi di ogni progetto; in questo caso le decisioni relative ai processi di produzione sono state prese con largo anticipo e l’esecuzione del lavoro è in linea con la tabella di marcia
 
Per la struttura occorrono 1.600 laminati che vanno a costituire 77 listelli, i quali partendo dal suolo e salendo da sinistra a destrain una grande curva, daranno forma all’onda. Dai tre pannelli piani curvati e laminati con la fresatrice CNC sono stati ricavati 460 elementi di giunzione.
 
AHEC collabora attivamente con il London Design Festival, AL_A, Arup e il Victoria & Albert Museum a un ambizioso programma di comunicazione che prevede di integrare il centinaio di articoli già pubblicati sulle riviste e online. AHEC ha allo studio una pubblicazione speciale dedicata al progetto e la distribuzione di un cortometraggio che illustri il processo e la costruzione dell’opera.
 
Così David Venables, European director di AHEC: “Il contributo di Cowley Timberwork alla realizzazione di ‘Timber Wave’ è stato impagabile; siamo davvero entusiasti di vedere che il progetto ha finalmente preso forma. ‘Timber Wave’ è solo l’ultima di una serie di installazioni che abbiamo promosso per dimostrare le prestazioni, l’estetica e la robustezza delle latifoglie americane; questa struttura in quercia rossa sarà la principale attrazione del London Design Festival”.
 
Il Festival si svolgerà a Londra, in varie parti della città, dal 17 al 25 settembre.


AHEC - American Hardwood Export Council su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati