Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
NORMATIVA Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
AZIENDE

Energizer affida i suoi dati ad Autodesk

Commenti 2151
16/09/2011 - Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) ha annunciato che Energizer Holdings, Inc. - azienda a cui fanno capo marchi quali le batterie Energizer e le torce elettriche Eveready -  ha adottato il software per il Data Management Autodesk Vault per gestire in maniera più efficiente i dati progettuali e le informazioni relative alla produzione. Energizer ha sostituito il software Siemens Teamcenter con Autodesk Vault per far fronte alle proprie necessità di gestione dei dati aziendali. 
 
L’azienda multinazionale, con ricavi annuali che ammontano a 3,4 milioni di dollari, utilizzerà Autodesk Vault in 12 diverse location in tutto il mondo, collegando la progettazione di prodotto, la pianificazione e le attività di produzione. Un gran numero di utenti, dagli ingegneri ai meccanici della catena di montaggio, potranno così disporre di un accesso immediato, diretto e sicuro ai dati di progettazione e di produzione. In questo modo l’azienda aumenterà il proprio livello di efficienza e riuscirà a mantenere e ottimizzare le linee di produzione dedicate ai prodotti innovativi – dalle batterie per orologi ai fari per le automobili, fino ai caricatori per cellulare USB.
 
“La nostra produzione è attiva 24 ore al giorno ed è in grado di produrre 600-900 pezzi al minuto,” ha dichiarato Todd Schuler, progettista e drafting supervisor, Energizer Batter Manufacturing. “Con il software Autodesk per la gestione dei dati abbiamo a disposizione tutti i dati dettagliati; ciò ci consente di minimizzare i tempi di inattività della produzione quando sono necessarie riparazioni o bisogna riprogettare i macchinari. In questo modo, possiamo mantenere il nostro business attivo e funzionante.”
 
Con l’adozione degli strumenti Autodesk per la gestione dei dati, Energizer anticipa una serie di prossimi miglioramenti ai processi di produzione. Oltre a riunire i siti mondiali, Energizer prevede di integrare Autodesk Vault con gli altri sistemi informatici aziendali, così da poter ottimizzare i processi di business e risparmiare in maniera significativa sui propri costi annuali.
 
L’integrazione con il Digital Prototyping Autodesk: un fattore chiave La compatibilità con il software Autodesk per il Digital Prototyping, già utilizzato da Energizer per progettare i propri impianti di produzione, ha giocato un ruolo fondamentale nella decisione di passare ad Autodesk Vault.
 
La progettazione degli impianti di Energizer inizia con una bozza dei sistemi di produzione e dei requisiti specifici dei macchinari. Successivamente, gli ingegneri creano prototipi digitali in Autodesk Inventor, combinando spesso dati CAD 2D e 3D con le informazioni provenienti dai fornitori. L’integrazione profonda tra Vault e Inventor rende più semplice per Energizer gestire i dati dalla fase di progettazione a quella di produzione – permettendo di risparmiare tempo, preservando l’accuratezza dei dati e riducendo i costi.
 
“Energizer è leader di mercato per molte categorie di prodotto, aspetto che dimostra il proprio approccio orientato al business” ha dichiarato Robert “Buzz” Kross, vice presidente della divisione Manufacturing Solutions di Autodesk. “Scegliendo Vault, l’azienda ha confermato di mantenere gli stessi standard di eccellenza anche per le proprie esigenze legate alla gestione dei dati, contribuendo ad operare al massimo dell’efficienza e mantenendo la posizione di leader acquisita sul mercato.”

AUTODESK su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui