Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
NORMATIVA Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
AZIENDE

Insta-Stik™ e Froth-Pak™ di Dow Building Solutions per il restauro a L’Aquila

Commenti 3853
09/09/2011 - Il devastante terremoto che ha colpito L’Aquila nel 2009, oltre ad avere provocato centinaia di morti e feriti, ha danneggiato fortemente numerosi edifici del capoluogo abruzzese. Gli effetti della catastrofe sono ancora una ferita aperta, poiché non solo numerosissime abitazioni sono state compromesse dalle scosse di quella notte, ma molte sono state completamente distrutte.
 
A oltre due anni di distanza, sono ancora in corso i lavori di ristrutturazione. Dow Building Solutions con INSTA-STIK™ e FROTH-PAK™, ha ricoperto, in una delle ristrutturazioni più complesse e delicate, un ruolo fondamentale.
 
Il progetto, al quale sono stati applicati entrambi i prodotti, ha previsto la messa in sicurezza della Chiesa di S. Domenico, cattedrale de L’Aquila costruita nel 1309 e già testimone del catastrofico terremoto del 1703, durante il quale crollarono l’impianto interno, il soffitto, il braccio sinistro del transetto e le volte delle absidi. I danni alla cattedrale causati dalle scosse del 2009 invece, hanno interessato la facciata, l’abside e le pareti della navata.
 
L’intervento ha previsto l’incollaggio delle parti pericolanti sulla volta e sull’architrave del portale in modo da permettere alle maestranze di operare in sicurezza per la costruzione delle opere di sostegno e ponteggiatura, prima di procedere con il restauro e il consolidamento vero e proprio. L’opera di incollaggio è stata eseguita da un operatore che, sul cestello di un braccio mobile, ha prima staccato con una lunga barra le parti più friabili e cadenti, poi ha nebulizzato dell’acqua per accelerare la polimerizzazione di INSTA-STIK™. In seguito ha deposto il prodotto nella fessura bloccando l’ulteriore caduta di frammenti. La volta non presentava affreschi, dunque la successiva rimozione non ha causato alcun problema di sorta. Intanto FROTH-PAK™ è stato spruzzato nelle fessure della facciata per garantire solidità alle pareti danneggiate.
 
Sia il commissariato provinciale alla ricostruzione, sia la sopraintendenza ai beni storici e artistici, hanno approvato la metodologia di intervento che ha permesso di operare in un contesto fragile e pericoloso, in tempi rapidi e con una tecnologia di semplice e flessibile operatività.
 
INSTA-STIK™ e FROTH-PAK™ erano già stati impiegati, mediante una tecnica simile, per il recupero, a Roma, nel Foro, della Tomba di Romolo del 2500 a.C. L’obiettivo, in questo caso, era la rimozione dei resti in tutta sicurezza in modo semplice e leggero e il trasferimento della tomba nei laboratori per il restauro, evitando di operare sul sito per lunghi periodi.
 
INSTA-STIK™ è un adesivo poliuretanico in formulazione specifica per l’incollaggio di pannelli isolanti e membrane impermeabilizzanti. Il prodotto, applicato a freddo, presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri sistemi di incollaggio ed è compatibile con la maggior parte dei materiali utilizzati in edilizia, presentando una velocità di incollaggio superiore a quella degli adesivi in poliuretano tradizionali.
 
FROTH-PAK™ invece, è un kit portatile di schiuma spray poliuretanica bicomponente che consente di produrre poliuretano di eccellente qualità, facile e veloce da utilizzare ovunque e in ogni situazione. FROTH-PAK™ può essere utilizzato come barriera isolante e sigillante di fenditure, cavità e giunture nell’involucro dell’edificio.


DOW ITALIA Divisione Commerciale su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui