Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Al via Edilportale Live Talk, la nuova serie sulle novità tecnologiche per l’abitare
RISPARMIO ENERGETICO Al via Edilportale Live Talk, la nuova serie sulle novità tecnologiche per l’abitare
AZIENDE

STR Vision PBM, gestione dell’opera facile e sicura

Commenti 2555
15/09/2011 - La gestione efficace e precisa dell’ufficio tecnico di enti pubblici e stazioni appaltanti pubbliche e private è decisiva per garantire il rispetto della programmazione delle opere pubbliche per priorità, tempi e costi. Il software giusto si chiama STR VISION PBM.
 
L’ufficio tecnico di un ente pubblico è sempre più il cuore pulsante della macchina amministrativa cui fa riferimento la programmazione, gestione e realizzazione operativa delle opere pubbliche. Da qui passa l’elevato numero di dati, documenti e informazioni relativi a ciascun intervento previsto. Un quadro di complessità che richiede due punti fermi per ottimizzare al meglio tempi, costi e lavoro svolto dalle risorse umane coinvolte: la possibilità di disporre dei dati raccolti in tempo reale e con un taglio trasversale e interdisciplinare e il supporto di un sistema gestionale adeguato, che migliori le performance di efficienza complessive dell’ufficio. La risposta arriva da STR (Business Unit di INNOVARE24 - Gruppo 24 ORE, leader nella produzione di soluzioni informatiche per le imprese e i professionisti in ambito edile e impiantistico) e si chiama STR VISION PBM, il modulo della piattaforma STR VISION dedicato alla Pubblica amministrazione e alle stazioni appaltanti. 
 
STR VISION PBM è la piattaforma web-based che sfrutta le potenzialità di Internet per aprire uno spazio virtuale di collaborazione fra i diversi ambiti e i diversi operatori coinvolti, che accedono alle varie gestioni del sistema attraverso una profilazione personalizzata con modalità orientate alla massima usabilità o alla navigazione. I moduli dedicati a Programmazione lavori, Gestione opera, Gestione gare, Gestione incentivi progettazione e Gestione espropriazioni consentono di affrontare le diverse fasi di processo ed elaborazione con un approccio integrato per le aree amministrativa dei lavori pubblici, progettazione e direzione lavori, gestione del patrimonio e dell’edilizia privata, e scalabile secondo le esigenze di ciascuna amministrazione (Comuni, Province, Regioni, ma anche Utilities, Aler, Aziende sanitarie e altre stazioni appaltanti pubbliche e private).
 
Il modulo Gestione opera, in particolare, informatizza l’intero processo, dalla programmazione economica dell’opera al collaudo, passando per progettazione, finanziamento, affidamento ed esecuzione dei lavori, consente la compilazione delle schede dell’Osservatorio CC.PP utilizzando i dati già inseriti nel sistema senza ulteriori interventi (integrandosi direttamente, invece, con gli Osservatori il cui sito è già dotato di funzioni di importazione diretta dei dati), e permette il monitoraggio automatico dei procedimenti avviati. L’interoperabilità con l’area CPM (Construction Project Management) per la preventivazione e contabilità lavori di STR VISION permette di ottenere rapidamente quadri economici, SAL, certificati di pagamento, sospensioni e proroghe. Lo scadenzario degli adempimenti interno alla procedura segnalerà in maniera automatica le scadenze relative alla pratica.
 
Particolarmente importante la funzione di gestione finanziaria delle opere, che integra fra loro direttamente i dati relativi a finanziamenti, impegni, disponibilità, liquidazioni, residui, capitoli di spesa coinvolti e mandati di pagamento  lungo tutta la vita dell’opera con la possibilità di effettuare controlli in tempo reale, così come di compilare in automatico a partire da modelli in Word o Open Office Comunicazioni, Inviti, Provvedimenti, Certificati, Documenti e verbali, produrre sintesi dello stato delle pratiche, interrogazioni parametriche, ricerche sul database delle opere secondo diverse chiavi di ricerca, e monitoraggio dei lavori. La funzione Controllo di gestione permette di determinare in automatico il grado di avanzamento dell’intero iter amministrativo.
 
Alle funzionalità vincenti di STR VISION PBM si affianca anche il modulo Lavori pubblici on line, il canale operativo integrato che permette di ottimizzare le operazioni di gara e pubblicare direttamente le informazioni relative a programmi triennali delle opere, avvisi e bandi di gara, documenti e informazioni sulle opere appaltate senza l’intervento di altro operatore, migliorando la collaborazione tra ente pubblico, operatori economici e ogni altro soggetto interno o esterno all’amministrazione, ed elevando quindi la trasparenza.


S.T.R. su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui