Carrello 0
Al via Macef 2011: parole d'ordine 'eco' e 'habitat'
EVENTI

Al via Macef 2011: parole d'ordine 'eco' e 'habitat'

di Rossella Calabrese

Dall'8 all'11 settembre presso Fiera Milano

08/09/2011 - Dalle eccellenze produttive, alle novità creative di giovani designer fino a una serie di mostre a tema: parte oggi, 8 settembre, la novantunesima edizione di Macef, presso Fiera Milano (Rho).

In programma fino a prossimo 11 settembre, Macef si propone quale riferimento nel panorama fieristico dell’home design e momento di incontro per tutta la community. Molti gli eventi e  le aree-mostra  in calendario in questa edizione e tra i temi di maggiore eco, in primis quello della sostenibilità ambientale.
  
Si tratta di “Macef Sustainable Home” uno spazio mostra  a cura dell’Arch. Marco Capellini che presenta oltre 80 prodotti di aziende italiane e estere ambientalmente sostenibili per la casa. Ciascun prodotto è accompagnato da una scheda tecnica che ne descrive le principali caratteristiche ambientali in termini di materiali e processi.  

DAB Design per Artshop e Bookshop, mette invece in mostra una selezione di oggetti nati dalla creatività di giovani artisti. Dab è un’iniziativarivolta ai giovani designer italiani per l’ideazione e la produzione di oggetti d’arte e di design da commercializzare nei bookshop dei musei italiani. La scelta di presentarli anche al Salone internazionale dell’home design garantisce un'ampia visibilità e un'importante vetrina di promozione agli autori dei prototipi.

Il concorso DAB, e in particolare la sezione dedicata al patrimonio culturale che richiedeva la progettazione da parte dei giovani designer e artisti, di oggetti originali e contemporanei, liberamente ispirati al ricchissimo patrimonio culturale antico e moderno del nostro paese, è l'ambito che maggiormente può interessare Macef in questa mobilitazione creativa, nel campo di una specifica tipologia progettuale e produttiva, con grandi potenzialità commerciali future a fronte di una domanda sempre più in crescita.(Pad.5)

In un’area all’ingresso del Pad. 1, ART, l’associazione Arti della Tavola e del Regalo, presenta ART VILLAGE, uno spazio che permette al visitatore di cogliere tutte le occasioni speciali che possono dare forza e continuità alle vendite del settore. L’allestimento della mostra-evento è a cura di Giuliana Parabiago direttrice di Vogue Sposa e rimanda ai contenuti della pubblicazione della seconda edizione di BonVivre, interamente dedicato alle occasioni speciali, che permettono di andare oltre alla tradizionale lista di nozze. Il concept generale e il coordinamento sono a cura di Shaker. l’agenzia che anni accompagna ART nel suo percorso di ricerca, marketing e comunicazione.
 
Stesso spazio per un’altra importante mostra: “50 anni, 50 vasi”  che celebra il 50° anniversario di Rosenthal Studio–Line, il brand che da sempre si distingue per un design d’avanguardia e di altissimo livello.
 
Un’esposizione itinerante che approda a Milano in occasione di Macef per presentare un’esclusiva limited edition composta da 50 vasi  firmati, tra il 1961 e il 2011, dai più celebri artisti e designer internazionali. Un omaggio per ripercorrere non solo la storia, ma anche il carattere fortemente innovativo di un brand che, dopo 50 anni, si propone più vitale e contemporaneo che mai.
 
Sono invece le donne al centro della scena nello spazio allestito da DComeDesign, l’associazione fondata da Anty Pansera, Luisa Bocchietto, Loredana  Sarti e Patrizia Scarzella volta alla valorizzazione della creatività femminile, che al padiglione 5 presenta “Milano vs The World for Social Design” progetto di collaborazione tra donne designer italiane e donne produttrici di paesi emergenti che vivono in contesti svantaggiati.
Le luci dei riflettori infine rimarranno accese quest’anno anche sui singoli espositori con il “Macef on Show”. In fondo al padiglione 1, stand V15,  infatti in un area “teatro” ben visibile verranno realizzate una serie di puntate televisive dedicate al Macef dove gli espositori diventano protagonisti dello show raccontando la ricerca, il design, i materiali e dando voce ai protagonisti del successo delle proprie realizzazioni.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati