Carrello 0
Al via ZeroEmission Rome 2011
EVENTI

Al via ZeroEmission Rome 2011

di Rossella Calabrese

Dal 14 al 16 settembre presso la Fiera di Roma

13/09/2011 - Parte mercoledì 14 settembre, per poi proseguire fino a venerdì 16 settembre, ZeroEmission Rome 2011, l’evento internazionale dedicato a energie rinnovabili, sostenibilità ambientale, lotta ai cambiamenti climatici ed emission trading, che inizierà

ZeroEmission Rome 2011 si svolge su cinque padiglioni, uno in più dell’anno scorso, pari a una superficie espositiva di 45.000 metriquadri (+30% rispetto all’anno scorso). Registra la partecipazione di 650 espositori (+30%), con una presenza particolarmente significativa di aziende estere, provenienti da 26 Paesi. Questo conferma la caratterizzazione internazionale della fiera, rafforzata anche dalla presenza di numerose delegazioni estere provenienti dal Sud Est europeo.

Quest’anno ai "consueti" saloni Eolica Expo Mediterranean (energia dal vento), PV Rome Mediterranean (tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo) e CO2 Expo (cambiamenti climatici, riduzione di CO2 e mercato dei crediti di carbonio), si aggiunge Solartech, il salone internazionale dell’energia solare termica e a concentrazione.

Solartech è dedicato al solare termico nei suoi diversi ambiti di applicazione - dal settore residenziale a quello industriale e agricolo, dagli edifici pubblici al terziario - e alla promettente neonata filiera italiana del solare termodinamico, che troverà nel nuovo salone la vetrina ideale per proporsi al grande mercato del bacino del Mediterraneo.

Le novità di ZeroEmission 2011 sono relative anche a nuove aree create all’interno dei saloni. Eolica Expo Mediterranean 2011, ad esempio, presenta Winverter (inverter per l’industria eolica) e Compomat Wind (materiali compositi per l’industria eolica). In quest’ultima, Assocompositi ed Eolica Expo Mediterranean organizzano un’area espositiva e un workshop con sessioni dimostrative dedicate a presentare le più recenti acquisizioni teoriche e applicative per la realizzazione di pale eoliche in materiale composito.

Per la prima volta, inoltre, ZeroEmission Rome 2011 presenta Electric Cars, un’area dedicata alla mobilità sostenibile dove saranno esposte auto elettriche già utilizzate anche da diversi Comuni - tra cui quello di Roma -, pensiline fotovoltaiche, colonnine di ricarica e verranno proposti dei test drive in un’apposita area esterna.

Una novità assoluta per le fiere delle rinnovabili, che viene presentata in occasione di ZeroEmission Rome 2011, è MyPartnering, un’applicazione web studiata e creata per organizzare incontri di business one-to-one.

Come di consueto ZeroEmission Rome 2011 ospita, inoltre, un’intensa attività di convegni, corsi di aggiornamento, seminari per operatori e workshop aziendali. Il programma si compone di 65 sessioni congressuali, con la partecipazione di 486 qualificati relatori in rappresentanza del mondo istituzionale, associativo, industriale e accademico. L’aspetto "culturale" è completato dall’Incontro con gli autori, che presenta - con la partecipazione diretta degli scrittori - venti libri pubblicati negli ultimi mesi sui temi della sostenibilità energetica
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati