Carrello 0
EVENTI

Architecture Talks: ultimo appuntamento al MAXXI

di Rossella Calabrese

La rassegna è dedicata alla 'giovane architettura italiana'

Vedi Aggiornamento del 06/02/2013
29/09/2011 - Ultimo appuntamento con la fortunata serie di incontri ARCHITECTURE TALKS dedicata dal MAXXI al lavoro dei giovani studi di architettura di Roma.

Giovedì 29 settembre alle ore 20.30il pubblico incontrerà nella piazza del museo di daniele durante _bv36, UNPACKED, NEMESI STUDIO e a chiusura della serata lo studio stARTT vincitore di YAP MAXXI 2011 con l’installazione WHATAMI, l’arcipelago di isole verdi che ha ospitato gli eventi estivi del museo.
 
Architecture Talks – Roma, promossa dal MAXXI Architettura e curata da Emilia Giorgi e Alessio Rosati, è una rassegna dedicata all’architettura italiana più attuale che ha visto alternarsi nella piazza del museo 24 studi romani per presentare al pubblico la propria ricerca e attività. Il programma è stato l’occasione per conoscere, attraverso brevi conferenze accompagnate da video e immagini, il lavoro di gruppi di più recente formazione a diretto confronto con studi già affermati a livello internazionale.
 
Daniele Durante_bv36 Il suo impegno professionale è quello di coniugare la dimensione sperimentale con la prassi lavorativa, affrontando nel progetto le relazioni tra architettura, arte e design: il presupposto di tale ricerca è che l'architettura si manifesti come disciplina inclusiva, capace di dedurre i suoi sistemi operativi da ambiti creativi diversi. È stato selezionato, per il Premio “Qualità Italia Giovani” 2010, tra i migliori 35 studi di architettura under 40. I suoi progetti sono pubblicati su numerosi libri e riviste internazionali.  
UNPACKED è un agile think tank a supporto di attività creative e di progettazione che includono l’architettura, la pianificazione urbana, l’exhibition design, la fotografia, il design e la comunicazione. Aspira ad essere un fertile common ground per riflettere sulla controversa condizione urbana della metropoli  contemporanea senza pregiudizio sui mezzi e i linguaggi espressivi.  
 
NEMESI STUDIO L’architettura di Nemesi è il risultato di un processo analitico che elabora i differenti input ambientali, culturali, sociali ed economici  che influenzano il progetto. Nemesi segue un approccio di architettura integrata ed eco-sostenibile, dove fondamentale è il dialogo ed il coordinamento tra gli specialisti coinvolti.  

stARTT, studio di architettura e trasformazioni territoriali, nasce con lo scopo di ideare e gestire, in ogni sua fase, i processi di trasformazione che interessano l’architettura e lo spazio per le attività umane, a partire da competenze specifiche sviluppate in sede o in rete con altre strutture a diverse esperienze disciplinari. Si concentra sulle trasformazioni dell’ambiente: paesaggio, territorio, città, progetto urbano, opere pubbliche, architetture private sono il campo di attività, ogni volta solcato ed attraversato con gli strumenti tecnici dell’attività professionale e della ricerca teorica metadisciplinare.  

Hanno partecipato agli Architecture Talks - Roma: FANstudio, ma0, -scape, studioUAP, 2A+P/A, insula architettura e ingegneria, OFL architecture, mOrq (Monteduro Roia Quagliola), 2tr architettura, FARE studio, IaN+, OSA architettura e paesaggio, BiCuadro Architetti, Labics, modostudio, T SPOON, AVAA Andreoletti & Valentino Architetti Associati, c.a.c.p. studio // cecilia anselmi carlo prati, FActory architettura, pro-arch.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati