Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
AZIENDE

Cersaie 2011: archiportale intervista Provex

Oswald Fischnaller presenta il nuovo box doccia Flat

Commenti 4721
31/10/2011 – In occasione del Cersaie 2011 la redazione di Archiportale ha intervistato il dott. Oswald Fischnaller, amministratore delegato di Provex.
 
Redazione Archiportale: Flat è la novità che Provex ha lanciato in occasione del Cersaie 2011. Quale ritiene sia la forza di questo nuovo prodotto? Per cosa si distingue sul mercato rispetto agli altri?
 
Fischnaller: “Il nuovo prodotto Flat lanciato sul mercato da Provex durante il Cersaie 2011 ha riscosso l’unanime consenso degli operatori e di tutta la stampa per l’innovativo box doccia, progettato in collaborazione con la Designer Giovanna Talocci che presenta caratteristiche estetiche e tecnologiche uniche nel suo genere quali il massimo della linearità e rigorosità stilistica, nessun spessore e una superficie completamente liscia: le cerniere e la maniglia si integrano perfettamente nel vetro temprato da 8mm sapientemente lavorato.
 
Infatti è una novità assoluta che ha richiesto un notevole investimento specie a livello dei macchinari per la lavorazione del vetro a cui hanno contribuito anche i fornitori per arrivare all’eccellenza assoluta che ha permesso un risultato finora irraggiungibile assorbendo energie e risorse proprie di un team affiatato e di un’Azienda solida ed affidabile.
 
Con Flat, Provex si propone di attirare nuovi Clienti di fascia alta molto selezionata per apprezzamento della qualità e sensibilità estetica sviluppata negli aspetti evoluti del design con un prezzo calibrato per essere competitivo sia nei prodotti di gamma alta del mercato che distinguersi con quelli delle altre fasce della sua stessa produzione universalmente riconosciuta tecnologicamente valida e abbordabile nel prezzo”.
 
Redazione Archiportale: Quali sono i futuri progetti di Provex?
 
Fischnaller:“Grazie alla distribuzione di Flat, innegabilmente unica nel settore, Provex intende aprire il mercato ad una nuova Clientela nel 2012 continuando l’espansione anche all’estero (che rappresenta il 45%) puntando su uno o due paesi particolarmente ricettivi, per non disperdersi in troppi piccoli rivoli, come già attuato con Austria e Olanda nel 2010 e Germania e Belgio nel 2011.
 
In ogni caso il mercato italiano che rappresenta il 55% del fatturato verrà ulteriormente incentivato puntando sulla fruibilità dei servizi offerti per facilitare il lavoro a clienti/partner selezionando Centri Assistenza validi come formazione sul campo per rendere tutti i prodotti Provex dai box doccia di punta a quelli di base “easy and friendly”.
 
Anche per la linea Safety & Comfort che sta guadagnando un sempre maggior numero di estimatori saranno rafforzate le strutture commerciali e di assistenza di questo segmento cogliendo anche l’occasione del lancio dei nuovi maniglioni della serie 250.
 
Le collezioni che si confermano di successo per Provex verranno valorizzate come Combi e Combi Free che è particolarmente valida per estetica, funzionalità e prezzo centrato come pure la sempre validissima serie S-Lite anch’essa studiata in collaborazione con Talocci Design entrambe si affiancano con autorevolezza alla novità assoluta del box doccia Flat”.


Provex Industrie su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui