Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, ok alla detrazione per gli immobili senza rendita
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, ok alla detrazione per gli immobili senza rendita
AZIENDE

ISOFOTON darà elettricità a 300 scuole in Ruanda

18/10/2011 - Il Vicepresidente di ISOFOTON, Diego Serrano, congiuntamente alle autorità pubbliche del Ruanda e dell’Unione Europea, ha partecipato all’evento di inaugurazione delle installazioni della scuola Musenyi, situata nel distretto di Bugesera, facente parte delle 300 scuole rurali pubbliche dei 27 distretti ai quali sarà fornita elettricità tramite la tecnologia solare fotovoltaica sviluppata da ISOFOTON. Da questo progetto trarranno vantaggio 300.000 tra studenti e professori.

Il progetto fa parte del programma chiamato IREARPPP (Increase Rural Energy Access in Rwanda through Public-Private Partnerships), che ha come obiettivo l’elettrificazione di zone rurali di questo paese attraverso la collaborazione pubblico - privata (PPP). Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea con 3,8 milioni di Euro (fondi FED-UE) e dal governo del Ruanda con 2 milioni di Euro. Include la fornitura, installazione e manutenzione di sistemi solari fotovoltaici in 300 scuole rurali (520 kWp). ISOFOTON svilupperà questo progetto con l’appoggio di due imprese locali: SITECO e INTERTECH.

L’energia solare è un’ottima risorsa per un paese montagnoso e, nonostante le ridotte dimensioni, molto popolato (11 milioni di abitanti dei quali più di 9 risiedono nell’area rurale). Il Ruanda è attualmente caratterizzato da un basso tasso di elettrificazione e per questo il Governo ha dato priorità ai programmi di elettrificazione decentralizzata. La EWSA prevede un importante piano di elettrificazione, finanziato dalla CTB, la UE, la GTZ e il BM,  relativo alle scuole ed ospedali rurali. 

I requisiti tecnici di questo progetto sono di alto livello ed il rispetto degli stessi contribuirà al suo esito ed alla sua sostenibilità nel tempo. L’elemento locale inoltre risulta fondamentale perché il progetto contribuisca allo sviluppo di un’ importante rete di installatori e servizi relativi, che rafforzeranno l’implementazione dell’energia solare in questo paese. Nel progetto lavoreranno fino a 16 squadre di installazione dando impiego a più di 100 persone e si prevede che, alla sua conclusione, si costituiscano almeno 5 o 6 imprese locali ad alta competenza. Per il progetto sarà inoltre di fondamentale importanza la manutenzione, chiave dell’esito dei progetti di elettrificazione rurale. L’impegno e l’implicazione di tutte le istituzioni ruandesi che partecipano al progetto sono di notevole importanza.
 
L’assegnazione del progetto a ISOFOTON è prova dell’impegno dell’impresa nello sviluppo sostenibile e consolida la sua ampia esperienza nello sviluppo dei progetti ad elettrificazione rurali in paesi in via di sviluppo e nel continente africano, dove ha realizzato progetti in Marocco, Burkina Faso, Senegal, Mauritania e Mozambico.
 


ISOFOTON ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui