Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
NORMATIVA Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
AZIENDE

RoverBlok Energy di Roverplastik: idoneità LEED e Manuale di posa in opera qualificata

Presentata a Made expo 2011 STP10, l’unica guarnizione garantita 10 anni

Commenti 2683
13/10/2011 - Roverplastik, leader nelle tecnologie legate alla costruzione finita del foro-finestra, è un’azienda da sempre attenta ai temi della sostenibilità che realizza da prodotti volti al risparmio energetico e all’efficienza. Da anni è partner dell’Agenzia CasaClima e ha aderito al Protocollo Itaca, collaborazioni intraprese volontariamente che sottolineano l’impegno dell’azienda nella tutela dell’ambiente e della qualità della vita all’interno dell’abitazione.
 
Roverplastik ha ottenuto il “Libretto Prodotto LEED (Leadership in Energy and Enviromental Design)”, il documento che attesta la conformità del suo prodotto RoverBlok Energy ai criteri dello standard LEED. RoverBlok Energy, realizzato con materiali a basso impatto ambientale, è l’innovativo sistema prefabbricato su misura che, inserito nel foro grezzo per le finestre o le porte, permette di montare il serramento in un unico passaggio e di ottenere eccezionali valori di isolamento termico e acustico.
 
RoverBlok Energy, inoltre, è stato inserito all’interno del sito Green Map, il nuovo portale di Habitech dedicato ai prodotti idonei allo standard LEED che hanno ottenuto il Libretto Prodotto.
 
Roverplastik, per RoverBlok Energy, ha anche ottenuto un riconoscimento ufficiale di validità del metodo di posa in opera qualificata, complemento essenziale della marcatura CE del serramento. Il sistema ha subito gli stessi test di laboratorio a cui vengono sottoposti i serramenti e ha raggiunto e superato le massime classi in termini di tenuta all’aria, all’acqua e di resistenza ai carichi del vento: gli eccellenti risultati ottenuti sono stati raccolti in uno speciale Manuale di Posa Qualificata.
 
LA CERTIFICAZIONE LEED
La certificazione LEED a base volontaria, adottata a livello mondiale, coinvolge tutte le fasi della progettazione di un edificio e si divide in 7 aree tematiche costituite da prerequisiti obbligatori e crediti opzionali. RoverBlok Energy può contribuire all’area “Energia & Atmosfera”, in particolare per quanto riguarda l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche che viene valutata su valori prestazionali quali spessore, conduttività termica, calore specifico, peso specifico e tipo di test o normativa di riferimento.
 
ROVERBLOK ENERGY
RoverBlok Energy rappresenta l’ultima generazione di RoverBlok, l’innovativo blocco termoacustico per la creazione finita del foro-finestra che integra spalle laterali, cassonetto e guide per avvolgibili o frangisole e soprabancale. Rispetto alle generazioni di RoverBlok che lo hanno preceduto, RoverBlok Energy offre migliori prestazioni in termini di isolamento sia termico sia acustico e i materiali utilizzati garantiscono il massimo rispetto dell’ambiente.
 
I motivi per preferire RoverBlok Energy alla soluzione costruttiva tradizionale, che prevede una pluralità di interventi in cantiere, sono numerosi. Innanzitutto l’isolamento termico e acustico e la risoluzione dei ponti termici. Infatti, eliminando le tolleranze richieste da ogni singolo intervento, il foro finestra costruito con RoverBlok Energy prevede un’unica tolleranza di ± 3 mm. Questo ovviamente si ripercuote positivamente sui valori di isolamento. RoverBlok Energy favorisce quindi il risparmio energetico perché consente di raggiungere prestazioni elevate e di rispondere a tutti i criteri previsti dalle normative più recenti e dalle certificazioni volontarie.
 
RoverBlok Energy, inoltre, è costruito su misura e, quindi, si adatta perfettamente a ogni genere di muratura, di geometria e di dimensione. È disponibile per scuri a battente, per avvolgibili e per frangisole, con pressoché infinite possibilità di personalizzazione. Con RoverBlok Energy i risultati che si ottengono in cantiere sono gli stessi che si ottengono in laboratorio, annullando il divario che spesso, nella pratica, si verifica tra il progetto e la realizzazione. Con RoverBlok Energy, quindi, il foro finestra è a prova di errore.
 
RoverBlok Energy alla prova in cantiere: la residenza Olivenheim di Arco (TN)
RoverBlok Energy, il sistema prefabbricato per la costruzione finita del foro finestra di Roverplastik, è stato scelto dall’impresa di costruzioni Cosmi Group per la realizzazione di “Olivenheim”, un complesso residenziale esclusivo caratterizzato da materiali naturali quali pietra e legno, finiture di alto pregio, soluzioni di domotica d’avanguardia e arredi moderni e certificato in classe CasaClima A e B.
 
Composto da 4 palazzine e collocato in una zona panoramica di Arco (TN), con vista sul Lago di Garda e sul Parco Arciducale, Olivenheim è stato costruito rispettando i severi criteri stabiliti dal Protocollo dell’Agenzia CasaClima e adottando soluzioni per massimizzare il risparmio energetico e il comfort abitativo. Tra queste rientra anche RoverBlok Energy nella versione Clima, dotato cioè di cassonetto realizzato con materiali dall’elevato potere fonoisolante (polistirene estruso espanso (XPS) con rivestimento interno in legno-cemento) e che lavora con tolleranze molto basse, in grado di eliminare i ponti termici. Il cassonetto è anche dotato di un tubo corrugato inserito nella spalla isolata che serve a contenere i cavi elettrici della motorizzazione dell’avvolgibile. Tale predisposizione è utile per gli utenti che decidono di automatizzare il serramento in un secondo momento rispetto alla costruzione perché non li obbliga a intervenire sulla muratura.
 
Grazie alle prestazioni di RoverBlok Energy Clima, Olivenheim è in grado di raggiungere valori eccellenti di prestazioni termiche e acustiche, a livello di ponte termico, trasmittanza e conducibilità termica. Nel cantiere Olivenheim, RoverBlok Energy Clima consente di isolare tutti i 4 lati del serramento perché viene impiegato anche il sottobancale, compreso di taglio termico, per l'appoggio semplice e rapido di davanzali. Le teste del cassonetto sono isolate e l’ispezione esterna è facilitata da un celino posto tra la guida di scorrimento e il serramento. RoverBlok Energy nella versione Clima contribuisce all’ottenimento della certificazione CasaClima.
 
 
In occasione del Made expo 2011, Roverplastik ha presentato STP10, l’unica guarnizione garantita 10 anni.
Roverplastik ha di recente ampliato la sua gamma di guarnizioni espanse con lo sviluppo delle nuove STP10 (Shock Termic Protection). Queste, prime sul mercato, vantano una esclusiva garanzia di 10 anni sulle loro performance, oltre a prestazioni superiori rispetto ai prodotti concorrenti, una eccezionale completezza di gamma e una massima varietà di colori.
 
Le guarnizioni STP10 possono usufruire del veloce servizio di approvvigionamento di  Roverplastik, in modo tale da rispondere con sollecitudine alle richieste dei clienti che, a loro volta, possono garantire una pronta e costante fornitura del prodotto. Roverplastik, da sempre attenta alla qualità dei prodotti offerti, all’attenzione costante alle esigenze dei clienti e che si distingue per la capacità di stare al passo con l’evoluzione delle normative in ambito di risparmio energetico e di isolamento acustico, sempre più rigorose e stringenti, ha sviluppato le nuove STP10 proprio per rispondere agli standard stabiliti da tali norme.
 
Le guarnizioni sono un elemento fondamentale per il raggiungimento di valori di isolamento e di tenuta ottimali e per ottenere un serramento finito a regola d’arte. Roverplastik ha, così, investito fortemente in un’incessante attività di Ricerca & Sviluppo e ha instaurato collaborazioni con centri di eccellenza universitari e con i professionisti del settore per produrre, nello stabilimento di Volano, le guarnizioni espanse STP10. La ricerca che ha portato alle guarnizioni STP10 ha riguardato mescole innovative, abbinate ad un adeguamento delle geometrie. Per i test di laboratorio, Roverplastik si è affidata all’Università di Trento, con la quale ha messo a punto una procedura sperimentale per ottenere delle curve previsionali relative al comportamento della guarnizione nel tempo. La nuova guarnizione STP10 andrà ad affiancare l’attuale gamma espansa con tutti gli articoli quindi duplicati, sfruttando le sinergie che derivano dalla condivisione delle linee produttive.


ROVERPLASTIK su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati