Carrello 0
AZIENDE

Sistem Costruzioni realizza la copertura del nuovo supermercato Coop di Maranello

Commenti 1969

Resistenza e leggerezza in primo piano grazie al legno lamellare

Commenti 1969
21/10/2011 - A Maranello è sorto un punto vendita di nuova concezione. Un luogo che testimonia grande attenzione all'ambiente, con la presenza di soluzioni come i pannelli solari e le luci al led anche nei parcheggi, e molte accortezze per assicurare al cliente funzionalità e comodità.
 
Ben 1.500 metri quadrati di area vendita, 140 posti auto esterni e coperti, 8 milioni di euro di investimento da parte della cooperativa: questi i numeri del nuovo supermercato Coop di Maranello da poco inaugurato. La struttura sostituisce il vecchio negozio, nato nel 1975, ormai non più in grado di rispondere alle esigenze dei ben 4 .600 soci Coop Estense della zona di Maranello, triplicandone la superficie.
 
La nuova Coop rappresenta una moderna struttura di vendita, che sorge alle porte del centro del paese su una superficie di 16 mila metri quadrati nelle vicinanze della scuola elementare, in prossimità di una zona residenziale in fase di completamento e dell’area in cui dovrebbe sorgere il nuovo polo sportivo di Maranello.
 
Sono stati davvero radicali i cambiamenti che hanno portato al nuovo volto di questo centro Coop, a partire dall’esterno. Qui è immediata la percezione di un innovativo modo di concepire l’architettura per gli spazi commerciali: materiali tecnologici, impatto ambientale minimo, perfetto inserimento nel contesto cittadino, risparmio energetico.
 
A Sistem Costruzioni è stata affidata la realizzazione dell’imponente copertura, ben 1750 mq, che, nonostante le dimensioni, si caratterizza proprio per la leggerezza. La principale peculiarità di questo intervento è la struttura “strallata” del tetto, completamente sospesa. Il progetto infatti si sviluppa partendo da un enorme pilastro esterno in ferro posto a sostegno della trave principale della copertura attraverso dei cavi di acciaio; una soluzione che ha permesso di eliminare la presenza di colonne in cemento all’interno dell’area vendita.
 
La progettazione di una simile struttura appare estremamente delicata e deve essere condotta mantenendosi sul duplice binario tensioni-deformazioni. Tale scelta si è rivelata vincente non solo dal punto di vista estetico, ma anche sotto l’aspetto della gestione degli spazi che in tal modo non sono stati frazionati, lasciando massima libertà e versatilità nella gestione degli ambienti interni. Così l’intera area vendita, ben 1500 mq, è completamente sgombera da impedimenti strutturali.
 
Altro tratto distintivo di quest’opera di copertura è il fatto che essa abbia insolitamente unito l’utilizzo di tre materiali differenti: cemento armato, acciaio e legno. In questo connubio il legno ha svolto un ruolo indispensabile per garantire la massima leggerezza e flessibilità all’intero impianto, oltre che per dare un impatto estetico piacevole ed elegante. La lavorazione del legno lamellare, infatti, consente lo sviluppo di architetture esclusive e originali, poiché si tratta di un materiale strutturale composito, che attraverso un procedimento tecnologico di incollaggio a pressione aumenta la sua flessibilità e quindi la libertà di lavorazione. Essendo costituito essenzialmente di legno naturale, ne conserva poi i pregi come l'elevato rapporto tra resistenza meccanica e peso ed il buon comportamento in caso di incendio. Garantisce infatti una resistenza al fuoco pari o superiore a quella di strutture in acciaio e in calcestruzzo armato poiché il buon isolamento termico realizzato dallo strato superficiale carbonizzato fa sì che la combustione avvenga lentamente. 
 
Nella realizzazione di questa copertura, non va dimenticata l’eccezionalità delle operazioni di trasporto e posa: sono state infatti utilizzate travi lunghe 18 e 24 metri. Per consentire a questi materiali di arrivare in cantiere, è stato necessario far ricorso ad un trasporto eccezionale superando tutte le difficoltà dovute agli snodi della viabilità stradale, certamente poco agevoli per carichi di questo tipo. Il loro posizionamento ha poi richiesto gru capaci di sopportare ben 200 tonnellate di peso.
 
Prestano una particolare attenzione all’aspetto del risparmio energetico, l’intera superficie del tetto è stata ricoperta da pannelli solari fotovoltaici grazie ai quali si stima di arrivare ad una produzione di oltre 62 mila Kw/ora, l’equivalente di quanto consumato in un anno da 30 famiglie italiane. Sempre all’insegna dell’anima “verde” di questo centro si è scelto di adottare un’illuminazione led per tutta l’area di vendita, per i 140 posti auto dei parcheggi esterno e coperto e per la copertura dei banchi surgelati così da permettere ai frigo di raggiungere in tempi rapidi le temperature previste e mantenerle con un taglio drastico del fabbisogno energetico.
 
Soci e consumatori hanno così a disposizione un centro per la loro spesa che propone il massimo dell’offerta e del servizio, com’è nello spirito Coop. Una struttura che, nel suo complesso, include l’area di vendita, il seminterrato con autorimessa per parcheggio vetture clienti, uffici, laboratori, magazzini per le merci e celle frigo.
 
Con la volontà di coniugare qualità, servizio alla clientela, risparmio energetico, la scelta di Coop è quindi caduta su Sistem Costruzioni Srl, che con la sua esperienza ed i suoi numerosi interventi per i grandi nomi dell’eccellenza italiana, incarna perfettamente lo spirito del made in Italy. Un sinonimo di qualità che rappresenta appieno l’arte italiana del legno con la sua capacità di fondere l’abilità costruttiva e tecnologica con l’estro creativo e stilistico in fase di progettazione.
 
 
Scheda Tecnica
Nome realizzazione: Nuovo Supermercato Coop
Localizzazione: Maranello (MO)
Anno di realizzazione della copertura in legno (inizio lavori e fine lavori): 03/05/10 – 31/05/10
Destinazione d’uso: Supermercato
Committente: Cooperativa di Costruzioni (Modena)
Progetto Architettonico: Arch. Corradi
Progettisti: legno - Ing. Marco Pio Lauriola; cemento – ing. Valerio Prandi; acciaio – Ing. Iacopo Ceramelli; fondazioni - Prof. Giorgio Serafini
Legno (tipologia di legno e di lavorazione): legno lamellare trattato incolore
Quantità di legno utilizzata: 220 mc
Superficie totale della copertura: 1750 mq


SISTEM COSTRUZIONI su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui