Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, come aprire il cantiere con un buon progetto e in tempi brevi
PROFESSIONE Superbonus 110%, come aprire il cantiere con un buon progetto e in tempi brevi
AZIENDE

Social Housing a Milano: selezionati i progetti di Wood Beton

Per il Repertorio Housingcontest di Milano

Commenti 2961
14/10/2011 - Lo scorso autunno, Assimpredil Ance, FederlegnoArredo, IN/ARCH Sezione Lombardia e l'Ordine degli Architetti P.P.C. di Milano, in collaborazione con il Comune di Milano, hanno deciso di lanciare una sfida a progettisti, imprese di costruzione, produttori di componenti (anche di arredo), promuovendo il “Bando Europeo per la formazione di un Repertorio di Progetti per Edifici Residenziali ad alte prestazioni e basso costo”.
 
Wood Beton ha partecipato a due progetti, entrambi selezionatidalle giurie tecnica e qualitativa per la pubblicazione nel Repertorio che è stato illustrato alla Triennale di Milano (dal 4 al 9 ottobre),mentre al MADE expo (dal 5 all'8 ottobre) è stata dedicata all'iniziativa un'installazione multimediale.

Social Housing a Milano: l'iniziativa di Housingcontest
Tratto dal comunicato stampa e dal bando di Housingcontest
L'industria delle costruzioni ha avviato una rivisitazione del proprio processo produttivo teso ad offrire alloggi a prezzi più contenuti degli attuali, pur mantenendo elevati livelli prestazionali. Assimpredil Ance, FederlegnoArredo, l'Ordine degli Architetti della Provincia di Milano e IN/ARCH Sezione Lombardia, insieme all'Assessorato allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano, hanno deciso di lanciare un bando per la formazione di un Repertorio della durata di cinque anni, di progetti-tipo di edilizia residenziale significativi per caratteristiche tipologiche e tecnologiche e realizzabili a basso costo.

I proponenti hanno avvertito la necessità di fare chiarezza e di mettere a fattor comune gli sforzi degli attori della filiera delle costruzioni, per offrire alla domanda pubblica e privata risposte reali, concrete, fattibili e confrontabili fra di loro. Questo obbiettivo è stato condiviso con il Comune di Milano, che ha fatto dell'Housing Sociale una centralità nella propria politica urbana.
 
Con questo Housingcontest, primo in Italia nel suo genere, si intende promuovere qualità architettonica, ricerca ed innovazione nel settore dell'edilizia residenziale, attraverso esempi concreti di edifici ad elevate prestazioni tecnologiche realizzabili a costi e tempi contenuti. I progetti che hanno superato la selezione tecnica e qualitativa entrano a far parte di un Repertorio dove i committenti possono attingere, ovunque vorranno operare, potendo così formulare business-plan puntuali e certi a livelli qualitativi predefiniti.
 
Il Repertorio rappresenterà la vetrina delle eccellenze progettuali e costruttive, diventando il punto di riferimento per chi voglia partecipare alla definizione di una nuova politica industriale del settore e contribuire alla soluzione del problema casa.
 
Riassumendo, le caratteristiche peculiari dei progetti inseriti nel Repertorio sono:
- elevate prestazioni degli edifici (in termini di isolamento termico, acustico, risparmio energetico, sicurezza statica);
- attenzione al ciclo di vita dell'edificio e ai relativi costi di esercizio e gestione nell'ottica della sensibilità ambientale;
- massima fruibilità e flessibilità progettuale;
- utilizzo di tecnologie e componenti innovativi;
- costi di realizzazione contenuti;
- tempi di realizzazione certi e contenuti.
 
Per garantire tempi e costi di realizzazione, i partecipanti alla selezione hanno fornito un cronoprogramma degli interventi da eseguire e un prezzo di realizzazione dell'intero edificio completo e agibile. Inoltre, con riferimento al tempo di esecuzione del fabbricato e al prezzo di realizzazione, essi sono stati obbligati a presentare, unitamente all'offerta, una dichiarazione impegnativa assumendosi l'impegno a prestare, a favore del futuro committente in sede di stipula del relativo contratto, una garanzia fidejussoria di adempimento (performance bond), di importo pari al 10% del prezzo contrattuale.
 
Tutti i progetti ammessi sono inseriti in un catalogo, che sarà predisposto sia in formato cartaceo che in formato digitale, realizzato a cura dei promotori.

Leggi l'articolo completo al seguente link: Social Housing a Milano: selezionati i progetti di Wood Beton


WOOD BETON su Edilportale.com


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati