Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Sto Italia ha partecipato al Made expo di Milano

Commenti 3393
25/10/2011 - Sto Italia ha partecipato all’ultima edizione di Made expo a Milano.
 
Tra i prodotti presentati vi è StoVentec Fassade, una facciata ventilata con rivestimento tipo intonaco, priva di giunti. Il sistema si compone di lastre portaintonaco StoVentec composte da vetro riciclato, intonaco organico StoArmat Classic con rete in fibra di vetro Sto-Glasfasergewebe e rivestimento finale StoSilco, intonaco a base silossanica.

Il sistema StoVentec offre soluzioni innovative dal punto di vista tecnico, corredate da un’ampia gamma di finiture e rivestimenti. Sia che si tratti di interventi di ristrutturazione o di edifici di nuova costruzione, StoVentec è un sistema per facciate in grado di rispondere a numerose esigenze architettoniche: proteggere l’edificio dagli agenti atmosferici, consentire al progettista di dare libera espressione alla propria vena creativa e nel contempo di rispondere con sensibilità e attenzione alle esigenze indotte dalla tematica ambientale.
 
Impiegata per la realizzazione del complesso museale dell’Ara Pacis, la lastra portaintonaco StoVentec Fassade rispetta pienamente i principi di ecosostenibilità ed è risultato di un’avanzata innovazione tecnologica. Per la produzione della lastra, infatti, vengono utilizzati vetro riciclato e quantitativi molto ridotti di resina epossidica: basti pensare che con il recupero di dieci bottiglie di vetro da un litro si produce un metro quadrato di lastra StoVentec.
 
Grazie a questo procedimento la lastra StoVentec acquisisce le proprietà positive del vetro, ossia resistenza all’umidità, resistenza al gelo e dilatazioni limitate senza mutuarne le caratteristiche negative quali il peso elevato e l’elevata rigidità. La particolare composizione della lastra StoVentec Fassade consente di ottenere una lastra portaintonaco leggera ed elastica, ciononostante molto stabile e resistente. Questo risultato attesta la sicurezza e durata del sistema, dato che la flessibilità della lastra permette di assorbire bene le deformazioni indotte, ad esempio a livello della struttura portante. StoVentec permette infatti di realizzare delle superfici perfettamente a piombo e di compensare anche notevoli difetti di planarità della facciata. Risulta infine idonea anche per l’esecuzione di zone curve dell’edificio con un raggio minimo di 10m.
 
Con un peso complessivo di circa 14,0 kg/m² il sistema StoVentec si presta in modo particolare per interventi di ristrutturazione su facciate di edifici esistenti.


Sto Italia su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui