Carrello 0
Barga riqualifica la località Giardino
CONCORSI

Barga riqualifica la località Giardino

di Daniela Colonna

Idee per la valorizzazione paesaggistica e architettonica dell’area prossima al Centro Storico

17/10/2011 - Il comune di Barga, in provincia di Lucca, ha lanciato un concorso per la riqualificazione urbana e paesaggistico-ambientale delle aree urbane in località Giardino.

La località oggetto di concorso si trova in una posizione centrale con presenza di locali pubblici e servizi che colmano di significato lo spazio per l’intera collettività diventando punto di ritrovo e socializzazione per giovani e anziani.

Attualmente la zona è interessata da forti elementi di criticità legati al traffico di attraversamento, all’accessibilità ed al degrado anche formale di ampie porzioni dell’edificato.

Il Comune al fine di favorire la valorizzazione paesistico-ambientale e la riappropriazione sociale dell’area urbana ha indetto il concorso di idee nella convinzione che questo sia la forma più efficace e trasparente per ricercare soluzioni progettuali di valore, in grado di coniugare i temi della sicurezza urbana con il più elevato valore paesaggistico e architettonico dell’area prossima al Centro Storico.

Il Comune ha ravvisato la necessità di migliorare la qualità del tessuto insediativo e gli spazi pubblici adiacenti, con un progetto in grado sia di valorizzare l’architettura e la funzione di centro aggregativo e economico che di riconfigurarne l’assetto attualizzandolo attraverso l’inserimento di spazi con destinazioni d’uso diverse.

Le soluzioni progettuali dovranno perseguire e proporre assetti urbanistici, edilizi e di arredo urbano atti a valorizzare gli spazi oggetto di intervento dal punto di vista estetico e funzionale, tenendo conto del tessuto urbano limitrofo esistente, delle opere pubbliche già realizzate o previste dalla strumentazione urbanistica dell’area, nonché del sistema viario.

Il concorso è aperto agli Architetti ed agli Ingegneri in forma singola o associata, iscritti agli Albi dei rispettivi Ordini Professionali.

Tutta la documentazione richiesta dal concorso dovrà pervenire entro il prossimo 3 dicembre 2011.

Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi:
- primo classificato mille e 500 euro;
- secondo classifcato mille euro;
- terzo classificato 500 euro.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati