Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Ecobonus e bonus ristrutturazioni, cosa accade se cambia la destinazione d’uso dell’immobile
RISTRUTTURAZIONE Ecobonus e bonus ristrutturazioni, cosa accade se cambia la destinazione d’uso dell’immobile
NORMATIVA

Detrazione 55% per i giardini pensili

di Paola Mammarella

Le proposte del ddl per gli spazi verdi urbani approvato dalla Camera, dal 2012 fondo annuo di 20 mln

Vedi Aggiornamento del 23/05/2014
  Commenti 11003
03/10/2011 – Istituire la detrazione del 55% per la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di giardini pensili, coperture a verde, sistemi per la riduzione di escursioni termiche e inquinamento acustico, assorbimento di polveri sottili. Sono le novità del ddl per gli spazi verdi urbani. Approvato dalla Camera, torna al Senato il testo che riconosce a Regioni, Province e Comuni la possibilità di adottare misure per il risparmio e l’efficienza energetica.
 
La bozza prevede detrazioni fiscali sulle spese documentate, fino a un massimo di 10 mila euro, finanziate da un fondo di 20 milioni di euro annui, a decorrere dal 2012, creato grazie all’aumento dell’accisa sui superalcolici.
 
A livello locale possono essere intraprese iniziative nell’ambito delle nuove edificazioni tramite la riduzione dell’impatto edilizio, il drenaggio delle acque piovane e il rinverdimento o la significativa ristrutturazione dell’area in cui si realizzano i nuovi edifici.
 
Nelle aree di pertinenza degli edifici esistenti, può essere attuata la conservazione e la tutela del patrimonio arboreo.
 
I lastrici solari possono inoltre essere trasformati in giardini pensili, diventando struttura dell’involucro edilizio capace di produrre risparmio energetico.
 
Analogamente, le pareti degli edifici possono essere rinverdite sia tramite il rinverdimento verticale
che tramite tecniche di verde pensile verticale.
 
Gli enti locali hanno poi la facoltà di creare cinture verdi intorno alle conurbazioni per delimitare gli spazi urbani, adottando misure per la formazione del personale e l’elaborazione di capitolati finalizzati alla migliore utilizzazione e manutenzione delle aree.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui