Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
NORMATIVA

Il bonus 55% genererà un saldo positivo di 9 miliardi di euro

di Rossella Calabrese

Cresme e Uncsaal chiedono al Governo Monti la conferma della detrazione

Vedi Aggiornamento del 06/04/2012
Commenti 6916
22/11/2011 - La detrazione fiscale del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici genererà a regime un saldo positivo per il Sistema Paese pari a 9.051 milioni di euro.
 
Il dato emerge da un’analisi sugli scenari del mercato italiano delle costruzioni svolta dal Cresme e illustrata da Lorenzo Bellicini, amministratore delegato del Cresme, nel corso dell’Assemblea Generale Uncsaal, l’Associazione confindustriale che rappresenta la filiera produttiva dell’involucro edilizio, tenutasi sabato 19 novembre a Milano.
 
D’altro canto, una mancata conferma del provvedimento o un suo forte depotenziamento - ha detto il Presidente Uncsaal Corrado Bertelli - può provocare, già nel 2012, una contrazione del 27% del mercato italiano dei serramenti con la conseguente perdita di 10.000 posti di lavoro e la chiusura di centinaia di aziende.
 
La conferma del 55% per i prossimi anni è stata la richiesta che l’Assemblea ha rivolto al nuovo Governo Monti attraverso una mozione votata all’unanimità.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui