Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Qualità dell’architettura, riparte l’iter della legge
PROFESSIONE Qualità dell’architettura, riparte l’iter della legge
RISPARMIO ENERGETICO

Efficienza energetica, 3,5 mln per gli edifici pubblici

di Paola Mammarella

Risorse per riqualificazione e utilizzo delle rinnovabili, domande entro il 2 dicembre

Vedi Aggiornamento del 23/11/2011
Commenti 4953
07/11/2011 - Stanziati 3,5 milioni di euro per il cofinanziamento di progetti per il miglioramento dell’efficienza energetica e l’impiego delle rinnovabili negli edifici pubblici. È il contenuto del comunicato del Ministero dell’Ambiente, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 2 novembre scorso.

Possono beneficiare di queste risorse Amministrazioni  Centrali dello Stato, Regioni, Enti Locali, Aziende Ospedaliere Pubbliche, Università e Enti Nazionali di Ricerca.
 
La percentuale massima di cofinanziamento è il 90% del costo totale ammissibile, ma non può essere superiore a 1 milione di euro.
 
Le spese ammissibili si riferiscono a progettazione, direzione lavori, studi di fattibilità, fornitura dei materiali e dei componenti necessari alla realizzazione degli impianti, installazione e posa in opera degli impianti, opere edili necessarie per l'installazione degli impianti e dispositivi per il monitoraggio delle prestazioni del sistema.
 
I progetti devono assicurare il rispetto di alcune condizioni, come l’integrazione tra impiego delle fonti rinnovabili e misure di efficientamento energetico, innovazione tecnologica, replicabilità dei risultati e monitoraggio dei risultati nei periodi successivi.
 
Le domande devono essere presentate dalle ore 9.00 del 17 novembre 2011, fino alle 17.00 del 2 dicembre.
 
Le risorse per il 2012 e il 2013 verranno determinate con decreto ministeriale e saranno erogate fino ad esaurimento scorte.
Tutte le informazioni sono presenti sul sito web del Ministero dell’Ambiente.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui