Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
LAVORI PUBBLICI Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
RISPARMIO ENERGETICO

Innovazione Amica dell’Ambiente: i vincitori 2011

di Rossella Calabrese

Premiati progetti di edilizia sostenibile e di produzione di energia da fonti rinnovabili

Vedi Aggiornamento del 28/01/2014
Commenti 3876
29/11/2011 - Sono stati proclamati venerdì scorso i vincitori dell’edizione 2011 del Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente, il prestigioso riconoscimento promosso da Legambiente, Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Confindustria, Camera di Commercio di Milano e Symbola.
 
Le 160 innovazioni che hanno partecipato all’undicesima edizione del Premio si sono sfidate sul tema “Sostenibilità oggi: Città verdi, reti intelligenti e risorse rinnovabili”.
 
Questi i premiati e segnalati nelle quattro categorie di quest’anno (energie, agricoltura, mobilità e abitare): Filca Cooperative S.C., Boito Manlio, Enel Green Power Spa, FAAM, Pininfarina Spa, Molinia Soc. Agricola A.r.l., Centrale Adriatica Soc. Cooperativa. Queste, invece, le innovazioni che hanno meritato una segnalazione: Consorzio Casalasco, Coop Adriatica, Dismeco Srl, Epson Italia Spa, Genport Srl, Peugeot Automobili Italia, Renault, Tesa, Eosolare, Soc. Agricola Salcheto Srl.
 
I premiati:
FILCA COOPERATIVE: La casa a consumo zero, l’eccellenza del progetto Biocasa Filca (nella foto)
BOITO MANLIO: L'energia dal moto ondoso a Venezia
ENEL GREEN POWER: Innovazione, tecnologia e design per la nuova pala eolica
FAAM: l’accumulo di energia che serve alle rinnovabili
PININFARINA: Hybus, l'autobus cambia pelle e diventa ibrido
MOLINIA: Risosecondonatura
COOP CENTRALE ADRIATICA: Territori.Coop, prodotti di origine raccontata.

I segnalati:
CONSORZIO CASALASCO: Pomì Trace, nuova fiducia tra produttore e consumatore
SOC. AGRICOLA SALCHETO: la cantina Off-Grid e la Carbon Foot Print del vino
COOP ADRIATICA: InCoop Conselice, il supermercato amico dell'ambiente
DISMECO: rigenerazione urbana di area industriale dimessa
RENAULT: Twizy la piccola ed efficiente city car totalmente elettrica
PEUGEOT: la prima auto di serie diesel elettrica
GENPORT: generatore elettrico d'emergenza trasportabile, pulito e rinnovabile
EOSOLARE: dalla Lucania il sistema fotovoltaico che produce contemporaneamente acqua calda ed energia elettrica
TESA: EcoLogo, il nastro senza solventi e da materiale di recupero
EPSON: la stampante MonnaLisa, tecnologia e tradizione.

“Le performance di successo che premiamo oggi - ha commentato Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente -, testimoniano la vitalità della green economy italiana e ci sollecitano a promuovere e a sostenere sempre con maggiore convinzione le aziende che investono in innovazione, efficienza e qualità ambientale. Questa è la ricetta per lo sviluppo futuro del Paese. L’energia verde e la sostenibilità delle produzioni rappresentano le chiavi giuste per uscire dalla crisi che attanaglia la società attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro, la riduzione dei consumi e dell’inquinamento, la valorizzazione dell’ingegno italiano. Questo processo virtuoso potrà continuare se anche l’attuale governo assumerà tra le sue priorità lo sviluppo dell’economia sostenibile attraverso precise e innovative politiche nei settori dell’edilizia, della mobilità, dell’efficienza energetica, della chimica moderna”.

Ideato da Legambiente, il premio ha avuto negli anni il sostegno e la promozione da parte di enti, associazioni e soggetti istituzionali di prestigio, uniti dalla comune volontà di accrescere lo sviluppo e la diffusione di soluzioni innovative che migliorino la qualità della vita nel rispetto dell’ambiente.
 
Al Premio partecipano imprese, amministrazioni pubbliche, istituti di ricerca, liberi professionisti ed associazioni di cittadini. I vincitori avranno diritto all'uso del logo “Innovazione Amica dell'Ambiente”, la lampadina dalla foglia verde affiancata al “Cigno” di Legambiente sulla comunicazione legata all'innovazione premiata, per la durata di un anno.
 
Sul sito www.premioinnovazione.legambiente.org è possibile consultare le schede tecniche degli oltre 1500 progetti candidati nelle passate edizioni.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui