Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Infissi, ok al superbonus se non vengono ampliati
RISPARMIO ENERGETICO Infissi, ok al superbonus se non vengono ampliati
AZIENDE

ISOFOTON termina il suo primo impianto ad Alta Concentrazione in Cina

Commenti 2582
19/12/2011 - ISOFOTON ha costruito l’impianto di una centrale di generazione di energia elettrica basata sulla tecnologia ad alta concentrazione (HCPV) in Cina. L’impianto, da 100 kWp, si trova nella periferia del paese di Golmud, nella provincia di Qinghai, a nord-ovest del paese a 2900 metri di altitudine, in una delle zone con le migliori risorse solari del pianeta: oltre 7 KWh/m2 di radiazione solare diretta giornaliera in un’area con scarsissime precipitazioni annuali.
 
Questo impianto è il primo nel suo genere sviluppato da una azienda che non è di origine cinese. Per quanto riguarda l’istallazione, ISOFOTON ha lavorato con un fornitore locale. L’impresa di Malaga è stata selezionata per questo progetto dalla compagnia elettrica cinese GD Solar per la sua esperienza e qualità nel campo dell’ Alta Concentrazione (HCPV), in cui da oltre 10 anni si dedica alla ricerca e in cui è pioniere nel mondo.
 
L’alta concentrazione è una tecnologia innovativa provata con successo de ISOFOTON in grado di generare fino a un 50% in più di energia rispetto a quella fotovoltaica tradizionale. Per questo motivo va installata in condizioni specifiche, quelle che soddisfa Golmud. Alcuni paesi come la Cina, gli USA e l’Italia stanno puntando fortemente su questa nuova e promettente tecnologia, capace di generare più energia a un costo inferiore, nonché di creare occupazione e ricchezza in zone del pianeta in cui è impossibile farlo in altro modo.
 
L’impianto produrrà più di 220 MWh/anno, che saranno gestiti dalla compagnia elettrica GD Solar per soddisfare parte del fabbisogno dei 200.000 abitanti di questa zona.  
 
Con questo impianto, ISOFOTON riesce nell’ambizioso obiettivo di commercializzare la sua tecnologia HCPV nel mercato cinese, uno dei più esigenti e complessi, ma con luoghi che vi si prestano perfettamente.


ISOFOTON ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui