Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Condominio, come si calcolano i limiti di spesa del Superbonus 110%
NORMATIVA Condominio, come si calcolano i limiti di spesa del Superbonus 110%
AZIENDE

Pilkington ActivT, il vetro autopulente che sfrutta le forze della natura

Commenti 6220
13/12/2011 - L’architettura dell’ultimo decennio è sempre più caratterizzata dall’impiego del vetro, sia in ambito residenziale che in ambito commerciale. In molte applicazioni vetrarie però le lastre impiegate non sono raggiungibili dall’uomo se non tramite macchinari e l’operazione di pulizia può diventare onerosa. L’accumulo di sporcizia sulle vetrate porta tuttavia ad una perdita di luminosità e trasparenza che si ripercuote negativamente sul comfort, sull’abitabilità, sull’illuminazione e sul risparmio energetico dell’intero edificio.
 
La soluzione ideale per problemi di questo tipo è offerta da Pilkington. I vetri della gamma Pilkington Activ™, infatti, sfruttano le forze della natura per eliminare lo sporco, diminuendo così le esigenze di pulizia manuale (e i relativi rischi), contenendo i costi di manutenzione, riducendo lo spreco d’acqua e limitando il consumo di sostanze chimiche tossiche e di detergenti pericolosi. Grazie alla duplice azione del particolare rivestimento superficiale, i vetri Pilkington Activ™ sono in grado di sfruttare la radiazione solare per decomporre i depositi organici (fotocatalisi) e di eliminarli quando pioggia o acqua colpiscono il vetro. Inoltre, i vetri della gamma sono idrofili, quindi l'acqua invece di formare goccioline si spande uniformemente sulla superficie del vetro e scivola via portando con sé le particelle di sporco, senza lasciare le tipiche macchie dovute all’asciugatura. 
 
Il rivestimento autopulente richiede solamente una piccola quantità di raggi UV per attivarsi, quindi funziona anche nelle giornate nuvolose, e l'effetto detergente dell'acqua si protrae durante la notte. Il rivestimento di Pilkington Activ™ è di colore neutro e rispetto al normale vetro float mantiene una maggiore trasparenza sia durante che dopo la pioggia. La sua buona resistenza ai graffi e la sua durevolezza non lo rendono soggetto ad usura o erosione, per cui si conserva per tutto il ciclo di vita della vetrata stessa.
 
La gamma Pilkington Activ™  include diverse tipologie di vetri autopulenti, per rispondere alle diverse aspettative del mercato. Pilkington Activ™ Blue, per esempio, è uno straordinario vetro blu che associa la doppia azione autopulente con il controllo solare, per garantire un ambiente interno più fresco e gradevole. La sua bassa riflessione esterna lo rende particolarmente adatto per le applicazioni in verande e per la realizzazione di coperture vetrate, mentre il suo caratteristico colore blu garantisce una straordinaria resa estetica e aiuta a mantenere basse le temperature interne, assicurando allo stesso tempo un’ottima trasmissione luminosa.
 
L’innovativo Pilkington Activ™ Neutral è invece un vetro float chiaro con doppio coating (pirolitico autopulente e magnetronico temprabile a controllo solare) che conferisce alla vetrata un aspetto estremamente neutro e moderatamente riflettente. Le sue particolari caratteristiche consentono di rendere fresca la temperatura interna mantenendo al contempo una trasmittanza luminosa eccellente. Adatto soprattutto alle grandi aree vetrate, Pilkington Activ™ Neutral è perfetto in tutte le applicazioni domestiche e commerciali che richiedono vetri di colore neutro.
Declinato in ben nove versioni diverse di rivestimento selettivo, la gamma Pilkington Activ Suncool™ unisce in una sola lastra di vetro le proprietà autopulenti, di controllo solare e di isolamento termico.
 
Mentre il rivestimento esterno autopulente in faccia 1 decompone ed elimina i depositi organici, il rivestimento interno in faccia 2 permette di filtrare la radiazione solare, lasciando passare la luce naturale (con notevoli benefici sui costi di illuminazione della struttura) e respingendo una parte del calore della radiazione solare verso l’esterno. Allo stesso tempo, grazie alle proprietà basso emissive la vetrate raggiunge eccellenti livelli di isolamento termico (Ug fino a 1.0 w/m2). Vengono così abbattuti i costi di condizionamento e di riscaldamento dell’edificio.
Per andare incontro alle più svariate esigenze Pilkington Activ™  può essere assemblato in vetrata isolante anche con altri prodotti Pilkington.
L’esigenza di proteggere edifici pubblici e privati, attività commerciali e altri ambienti da minacce portate da terzi (colpi di arma da fuoco, lancio di oggetti, scassi, …) o da azioni accidentali (urti, cadute, rotture, …) è da sempre molto sentita. Grazie a particolari processi e trattamenti, anche il vetro può contribuire significativamente a questo compito, portando in dote le sue caratteristiche tipiche, quali la trasparenza, la versatilità d’uso e le particolari proprietà estetiche, energetiche, acustiche. Per garantire maggiore protezione la lastra autopulente è stata abbinata quindi anche a Pilkington Optilam™ , un vetro stratificato di sicurezza ideale per fornire un’elevata resistenza agli impatti e, grazie alla capacità di trattenere i frammenti anche dopo la rottura, in grado di garantire una maggior sicurezza.
 
Le proprietà autopulenti possono inoltre essere unite al controllo acustico e ad un maggiore isolamento termico. Pilkington Activ™  nella variante Optiphon™ è un vetro autopulente e laminato ad alto isolamento acustico, che offre un'eccellente riduzione del rumore senza compromettere la trasmissione luminosa o il comportamento all'urto. È il vetro ideale quindi per ambienti in cui si riscontra un eccesso di rumore causato dal traffico (stradale, ferroviario o aereo) o proveniente da altre fonti di disturbo, quali fabbriche e locali notturni. Nella variante Optitherm™ invece la superficie autopulente è unita ad un speciale vetro con rivestimento basso emissivo ad alto isolamento termico, che riflette il calore all’interno dell’edificio mantenendo sempre intatta la trasmissione luminosa.
 
Infine, da segnalare la capacità del rivestimento di Pilkington Activ™ di abbattere la condensa che si può formare in presenza di particolari condizioni ambientali di umidità e bassa temperatura, sulla superficie esterna della vetrata isolante.
 
Il fenomeno della condensa esterna non è dannoso e non è generato dal cattivo funzionamento del vetrocamera ma, al contrario, dimostra che la vetrata funziona correttamente, isolando adeguatamente l'ambiente interno e disperdendo poco calore verso l'esterno.
Per quanto la condensa esterna non rappresenti un problema da un punto di vista dell'isolamento termico, essa disturba la visione dell' ambiente esterno e sicuramente renderà insoddisfatti gli utenti.
L'utilizzo di Pilkington Activ™ nelle vetrate basso emissive ad elevate prestazioni è diffuso anche nei normali serramenti nel Centro e Nord Europa da molti anni, proprio per abbattere la condensa.
L'efficacia di Pilkington Activ™ è stata sperimentata per molti anni su un gran numero di realizzazioni e dimostrata scientificamente da specifiche prove di laboratorio eseguite sia dal Gruppo NSG-Pilkington che da laboratori indipendenti.


PILKINGTON ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati