Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, la Puglia stanzia 125 milioni di euro per la ripartenza
PROFESSIONE Professionisti, la Puglia stanzia 125 milioni di euro per la ripartenza
NORMATIVA

Antisismica, in Piemonte nuove procedure dal 2012

di Paola Mammarella

Aggiornamento in linea con nuove norme tecniche e classificazione delle zone sismiche

Vedi Aggiornamento del 27/02/2012
Commenti 8752
14/12/2011 – Entreranno in vigore il primo gennaio 2012 le nuove procedure attuative della nuova classificazione sismica del territorio.
 
L’aggiornamento, proposto dal vicepresidente Ugo Cavallera, tiene conto delle nuove norme tecniche per le costruzioni e dell'adeguamento dell'elenco delle zone sismiche del Piemonte.
 
Secondo il vicepresidente Cavallera, l’aggiornamento si e' reso necessario per definire modalità uniformi, su tutto il territorio regionale.
 
Dal primo gennaio, quindi, l'espressione del parere di competenza sugli strumenti urbanistici e la valutazione delle denunce di inizio lavori, con annessa presentazione dei progetti, dovranno rispondere a regole condivise in tutta la Regione.
 
Sulla base dei diversi ambiti territoriali e della classificazione sismica delle zone, saranno inoltre uniformate le procedure di autorizzazione e i controlli a campione.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui