Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
AZIENDE

Gruppo Urmet per il nuovo parcheggio di Moscova

Commenti 2527
16/01/2012 - Il Gruppo Urmet - realtà italiana con presenza internazionale che progetta, sviluppa e commercializza prodotti e sistemi nei settori della comunicazione e sicurezza integrata, della gestione e risparmio di energia e delle telecomunicazioni - ha sviluppato un’importante progetto che integra tutti i suoi sistemi, per il nuovo parcheggio sotterraneo, in fase di ultimazione, in zona Moscova a Milano.
 
L’opera, infatti, vede come protagonisti i prodotti di Urmet per il sistema di TVCC, Antincendio e Sicurezza, di Aprimatic per la parte di Automazione e Controllo accessi, di GLT per le soluzioni di Building Automation e, infine, di Prodel per il sistema integrato di Comunicazione. Tali sottosistemi, sono tutti armoniosamente diretti, come se fossero un unico impianto, da Iperview: un software di integrazione dei vari sottosistemi. Basato su mappe grafiche, riporta tutti gli stati dei sottosistemi e determina il loro comportamento in base alle informazioni ricevute e alle politiche di gestione dello stabile.
 
Una struttura pluripiano, realizzata con l’impiego di solai autoportanti alveolari precompressi, in grado di ospitare 790 posti auto. Una costruzione del valore di 13.000.000 di Euro, che prevede anche la valorizzazione dell’area sovrastante, attraverso la costruzione di un centro sportivo, dotato di campi da calcio e pallacanestro ed un’area piantumata arricchita con fontane ornamentali.
 
Il Sistema proposto da Alberto MornicoConsulente Tecnico Commerciale di Urmet – ha risposto efficacemente alla richiesta della Committenza: avere un’unica e semplice interfaccia di gestione per i sistemi di tutto l’edificio, affidabile, sicura e flessibile nel tempo. “Questo è stato possibile”, afferma Alberto Mornico “grazie alla vasta gamma dei prodotti, offerti dalle Aziende del Gruppo Urmet”.
 
Nello specifico, il sottosistema integrato di TVCC, composto da 90 telecamere Urmet Day&Night ad alta risoluzione e sistemi di archiviazione digitale con DVR, serie System, registra e comunica costantemente con il Sistema di supervisione attraverso la rete LAN. Al verificarsi di un evento, il software provvede autonomamente alla visualizzazione, sulla mappa, della telecamera corrispondente e del luogo interessato ed attua le procedure automatiche previste dal Sistema.
 
Il Sistema Antincendio è realizzato con una centrale modulare, per sistema digitale Fire Serie 500  Urmet, con schede di espansione loop e 240 gruppi di sensori e rilevatori antincendio di tipo termovelocimetrico, pulsanti manuali e sistema di comando per le serrande tagliafuoco e per le porte di compartimentazione. L’impianto integrato di rilevazione gas, composto da 2 centrali Urmet con 24 moduli di espansione. Inoltre, sono stati installati 65 rilevatori per monitorare costantemente la concentrazione di CO e di ulteriori 65 dispositivi per i vapori di benzina.
 
Le barriere elettromeccaniche Harrier, sono invece le soluzioni Aprimatic  utilizzate per la realizzazione del sistema di automazione varchi, la cui apertura e chiusura, viene gestita con un software di controllo GIST dell’Azienda GLT. Quest’ultimo, gestisce anche tutti i corpi illuminanti dell’edificio, garantendo così un livello ottimale di illuminazione durante tutto il giorno. Sono state, inoltre, installate 39 postazioni per le Comunicazioni di emergenza, PTC Prodel, provviste di posto telefonico con 2 tasti: uno per contattare l’operatore ed uno per le chiamate di emergenza.
 
Infine, i dispositivi di tutti i sottosistemi comunicano costantemente tra loro e con il Sistema di Supervisione Iperview di Urmet, utilizzando il protocollo IP attraverso una rete LAN e una rete di Building Automation realizzata con LON Works.
 
Alberto Mornico dichiara:Trovoestremamente gratificante realizzare importanti progetti, ad alto contenuto tecnologico, come quello proposto per il Parcheggio di Moscova. Integrare gli impianti, in un’ottica di Facility Management, significa utilizzare le risorse in modo più razionale e rappresenta il futuro. Lavorare all’interno di un grande Gruppo, come Urmet, che dispone di molte risorse, consente di porci come unico interlocutore, in grado di offrire ai nostri Clienti, dei sistemi integrati, altamente flessibili e scalabili ed economicamente vantaggiosi, sotto ogni punto di vista.”


Gruppo Urmet su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa