Carrello 0
AZIENDE

ZOW 2012: AGC Glass Europe presenta le nuove tendenze dei vetri decorativi

24/01/2012 - Dal 6 al 9 febbraio 2012, AGC Glass Europe sarà presente alla fiera ZOW di Bad Salzuflen, uno degli eventi più importanti in Germania per le industrie del mobile e dell’interior design.
 
Quest’anno, AGC punterà essenzialmente al lancio delle novità nelle gamme Lacobel/Matelac, presentando cinque nuovi colori di vetro laccato che faranno tendenza nelle prossime stagioni.
 
Una perfetta combinazione di lucentezza e opacità
I designer, grazie ai 25 colori brillanti dell’apprezzata linea Lacobel ed ai 12 colori satinati della linea Matelac, potranno vedere l’illimitata varietà offerta dai vetri laccati AGC: forti e netti contrasti cromatici oppure un approccio molto più delicato “tono su tono”, con l’impiego delle due gamme. I visitatori potranno esaminare i campioni e verificarne la complementarità, e trarranno inoltre ispirazione dalle numerose applicazioni reali in mostra allo stand, quali rivestimenti murali, guardaroba, arredi per cucine, ecc.
 
Nuovi colori per nuove tendenze
I cinque nuovi colori introdotti nelle gamme Lacobel e Matelac – blu scuro, giallo intenso, marrone naturale, blu petrolio, antracite autentica – sono stati ideati grazie a una stretta collaborazione con i "trend-watchers". Queste gamme combinate di vetri brillanti e satinati offriranno nuove possibilità creative a designer e produttori di mobili. Grazie a MyColour by Lacobel, i designer possono inoltre scegliere e creare un proprio riferimento cromatico in perfetta armonia con i colori di un marchio o di uno stile aziendale.
 
Venite a trovarci a ZOW 2012, padiglione 20, stand A21, e scoprirete l’illimitata creatività del vetro.
 
*I nuovi colori saranno disponibili a partire da fine di Febbraio 2012.


AGC Flat Glass Italia su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati