Carrello 0
Aichinger House: la casa ‘vestita’ da Hertl Architekten
CASE & INTERNI

Aichinger House: la casa ‘vestita’ da Hertl Architekten

di Cecilia Di Marzo

Una tenda esterna ne camuffa la forma astratta donando una consistenza “morbida”

19/01/2012 - Hertl Architekten ha convertito in una residenza, la Aichinger House, un ristorante composto da due ali . La sfida era quella di ristrutturare e ampliare uno degli edifici per creare due appartamenti. La conversione ha interessato solo alcune delle pareti esistenti, su cui i progettisti hanno lavorato per organizzare un nuovo uso dello spazio; all’esterno è stata costruita una scala in cemento per permettere di raggiungere il primo piano e la cantina; il tetto esistente è stato rimosso e sostituito.
 
Peculiarità dell’edificio è la tenda grigio chiaro che lo ricopre, camuffandone la forma astratta e donandogli una consistenza “morbida”. Questo elemento, utilizzato anche per esigenze di ombreggiamento, può essere spostato lateralmente alle finestre. Un elemento decorativo, dunque, normalmente utilizzato indoor, caratterizza una singolare e affascinante facciata esterna.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati