Carrello 0
DESIGN NEWS

Adele-C per la prima volta a imm cologne

Il progetto dello stand affidato a Ron Gilad

Vedi Aggiornamento del 05/05/2014
11/01/2012 - Innovare e consolidare, questi sono gli obiettivi che l’azienda Adele-c continua a perseguire. Quest’anno lo fa partecipando per la prima volta alla fiera di Colonia e scegliendo il Pure Village, considerato luogo sperimentale e laboratorio di idee per il design. Una fase di intenso sviluppo e forte entusiasmo è quella che sta attraversando l’azienda, positiva nell’affacciarsi ad un nuovo mercato, quello tedesco, ritenuto interessante dal punto di vista commerciale per lo sviluppo futuro. Per l’occasione Adele-c ha affidato il progetto del nuovo stand a Ron Gilad, che ha proposto un concept espositivo che simula una galleria d’arte.
 
Il mio punto di partenza è l’importanza di continuare nell’umile e pura visione che Adele-c ha avuto finora nella progettazione dello stand. Il mio concept è un'estensione di questo. E' un concetto molto semplice ma un po' coraggioso in quanto contraddice l'idea di una "fiera commerciale.  Voglio isolare "Adele-c" da altri marchi e creare l’aspetto di una piccola galleria privata, chiudendo le pareti esterne con due porte larghe 100 centimetri che rivendicano lo spazio. All’interno saranno presenti alcuni pezzi della collezione e gli altri saranno inquadrati dietro vetri come se fossero altri ‘pezzi d’arte’ (Ron Gilad).
 
Il meglio della produzione Adele-c sarà esposta per la prima volta a Colonia.  Zarina, la poltrona icona dell’azienda, disegnata da Cesare Cassina per la figlia Adele. Il tavolino Zarevich, ideato per essere posto al fianco di Zarina, è costituito da un sacco in eco pelle che può assumere diverse altezze grazie ad una  struttura metallica a pompa che si regola manualmente.  In-canto, un progetto di Marco Ferreri, mobile magico che si apre assumendo diverse facce: espositore, angoliera e libreria. Composto da due ali che contengono quattro spazi accoglienti in dialogo con l’architettura che li contiene. Lo scrittoio Victor (Mario Airò) scrigno di cultura e sogni, dal gusto retrò, serio ed essenziale. L’edizione limitata, i vasi Jackson e Janet ideati da Miltos Manetas, artista di fama internazionale. I vasi sono decorati grazie ad una applicazione che permette di ricreare virtualmente la famosa tecnica del dripping (trad. “sgocciolamento”) e per finire Mariposa la testata letto leggera, impalpabile, metafisica.
 
Adele-c a imm cologne c/o PURE VILLAGE
Hall 3.2 - Stand C 027
 
www.adele-c.it

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati