Carrello 0
Zaha Hadid Architects all’AIT ArchitekturSalon Cologne
EVENTI

Zaha Hadid Architects all’AIT ArchitekturSalon Cologne

di Valentina Ieva

Apertura della mostra “Parametric Tower Research” dal 16 gennaio 2012

11/01/2012 - Per celebrare i trent’anni trascorsi dalla nascita dello studio di Zaha Hadid Architects, che ha firmato un gran numero di opere d’architettura in tutto il mondo, a partire dal 16 gennaio 2012 fino all'8 marzo, sarà esposta nell’ AIT ArchitekturSalon di Colonia una selezione esclusiva di alcuni tra i progetti del famoso studio.

Modelli, disegni e rappresentazioni multimediali illustreranno una nuova tipologia di torre altissima, che trae ispirazione dai canoni del parametrismo, da cui l’intitolazione della mostra “Parametric Tower Research”.

L’evento espositivo si ripropone di sottolineare il lavoro nato dal sodalizio tra Zaha Hadid e Patrik Schumacher avvenuto nel 1988. A proferire il discorso di presentazione del vernissage sarà proprio il Professor Schumacher da Londra.

Già nel 2000 Zaha Hadid ha in mente una  nuova tipologia di torre “dinamica ma dal cuore strutturale fisso” e realizza il progetto della Torre CMA CGM a Marsiglia, con cui vince il terzo premio all’ Emporis Skyscraper Award.
 
Il grattacielo CMA CGM con i suoi 143 metri rappresenta il primo progetto completato, che riunisce estetica e funzionalità, senza rinunciare al potere dell’altezza e alla nitidezza di un materiale come il vetro.

Il ruolo di Zaha Hadid, noto oggi per essere quello di un' attrice globale, che opera non soltanto a Marsiglia ma anche a Milano, Bilbao, Bratislava, Barcellona, Pechino e Singapore, si consacrerà, grazie all'evento di Colonia, quale icona femminile dell'architettura internazionale.

La mostra si inserisce all’interno del programma di PASSAGEN 2012, Interior Design Week a Colonia, evento dedicato alle tendenze attuali del design.

Il tema della “Parametric Tower Research”, soffermandosi sullo studio del parametrismo, prende inizio dalla scala ridotta del progetto per poi svilupparsi in scala sempre maggiore divenendo parte di un ampio strumento di pianificazione urbanistica.

Al pari dei contenuti esposti, l’allestimento dell’AIT ArchitekturSalon di Colonia si presenta singolare: pareti, pavimenti e soffitti sembreranno scomparire, mentre le superfici in cemento bianco restituiranno disegni argentei, edifici dai tratti scuri, membrane di colore bianco e proiezioni animate.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati