Carrello 0
BIG si aggiudica il concorso per il Kimball Art Center
ARCHITETTURA

BIG si aggiudica il concorso per il Kimball Art Center

di Mauro Lazzarotto

Fra i finalisti anche Sparano+Mooney, Will Bruder e Brooks+Scarpa

24/02/2012 - Lo studio danese BIG di Bjarke Ingels, insieme all'agenzia Architectural Nexus, si è aggiudicato il concorso per il Kimball Art Center di Park City, nello Utah.

Il museo, sede fra l'altro del famoso Sundance Film Festival, è situato nel cuore degli Stati Uniti, in una regione montuosa non lontana da Salt Lake City. Un gruppo di architetti internazionali era stato invitato a presentare proposte per il rinnovamento del Centro d'Arte e la costruzione di un nuovo edificio adiacente a quello originale.

La proposta di Big prevede la costruzione di un edificio alto circa 25 metri, che con la sua torsione si porrà come nuovo landmark all'interno di un tessuto di case basse.

La forma deriva da uno studio sulla città e sulla posizione del centro espositivo rispetto alle vie principali.  La volontà di creare un legame visuale con queste strade ha portato ad una torsione del volume principale, tema che ormai è divenuto un classico nel linguaggio architettonico dello studio danese. 

Prendendo come riferimento la storia delle miniere di Park City la facciata sarà costitita da elementi in legno massiccio impilati gli uni sugli altri a generare appunto la torsione.

Alla fase finale sono arrivati quattro progetti, oltre a quello di BIG erano state selezionate le proposte di alcuni dei maggiori studi americani, Sparano+Mooney, Will Bruder e Brooks+Scarpa. Il progetto vincitore è stato selezionato da una giuria ufficiale. La costruzione dovrebbe iniziare a metà del 2013, con completamento entro il 2015.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati