Carrello 0
AZIENDE

Zintek: come nasce Le Albere, dal fondo di investimento al singolo installatore

15/02/2012 - Quello verso il progresso umano, che non si identifica con la ricchezza dell’individuo, ma con la qualità della vita di tutti, è un viaggio lungo, che coinvolge realtà molto diverse tra loro e accomunate dal medesimo desiderio di cambiare e migliorare il mondo, un passo alla volta.
 
Nel caso del quartiere Le Albere, riqualificazione dell’area ex Michelin della città di Trento, il motore propulsivo è Castello SGR, società di gestione del risparmio indipendente specializzata in fondi comuni di investimento immobiliare.
 
Muovendo dall’obiettivo dichiarato nella propria missione, ovvero offrire un servizio orientato alla valorizzazione, alla riqualificazione e allo sviluppo di patrimoni immobiliari, Cartello SGR ha scelto di dedicarsi al recupero dell’area ex Michelin di Trento attraverso il Fondo Clesio.
 
Qualità della vita, comfort abitativo e rispetto ambientale sono state le linee guida che hanno portato alla definizione del progetto, vera riqualificazione civica e sociale di una zona che da area dismessa diventa nuovo cuore vitale della città.
 
Le Albere sarà uno spazio ricco e abitabile, una risposta eco-sostenibile ai bisogni dei cittadini e alle esigenze delle amministrazioni locali, e occasione di crescita per un intero territorio (che infatti collabora attivamente alla sua creazione, come si vede dal coinvolgimento di numerose imprese trentine).
 
Per dare forma compiuta a questo disegno, Castello SGR ha convocato uno degli architetti più acclamati al mondo, Renzo Piano, celebre per la sua capacità di rispettare le caratteristiche delle città nelle quali lavora e di creare allo stesso tempo spazi ampi e luminosi, nel rispetto dell’ambiente.

Una volta incaricato lo Studio Piano della progettazione del nuovo complesso, Castello SGR ha poi delegato alla società IURE SpA (che offre consulenza e supporto qualificato per lo sviluppo progettuale e operativo di grandi iniziative immobiliari) i servizi di property e project management e di commercializzazione dell’area.
 
La realizzazione dell’intervento è stata quindi affidata alla Colombo Costruzioni SpA di Lecco, che ha operato in qualità di capogruppo della consortile Trento Futura S.C.A.R.L., in associazione temporanea di imprese con PAC, Consorzio stabile FINEDIL, Sandrini Costruzioni e Gadotti F.lli.
Colombo Costruzioni ha affidato a Zintek Srl il ruolo di general contractor per la realizzazione di tutti i manti di copertura, e Zintek Srl ha richiesto a sua volta la collaborazione di una serie di produttori e fornitori partner, e di installatori qualificati per la posa dei materiali.
 
Dalla nascita dell’idea alla sua concretizzazione: un percorso di crescita complesso e articolato, nel quale ogni attore trova la sua giusta collocazione per creare una catena non di montaggio, ma di valore condiviso.
 
Per conoscere i dettagli sul quartiere Le Albere, segui l’evoluzione del cantiere con le immagini della galleria fotografica.


ZINTEK su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui