Carrello 0
Arriva Happy Business to You: focus sul Contract Made in Italy
EVENTI

Arriva Happy Business to You: focus sul Contract Made in Italy

di Valentina Ieva

Da oggi l’appuntamento inedito intitolato al business a Pordenone

15/02/2012 - Si apre oggi la prima fiera italiana tutta dedicata al contract ed alle grandi commesse. Organizzato da Pordenone Fiere l’evento porta il nome di Happy Business to You con l’obiettivo di presentarsi come occasione di incontro e contatto tra  aziende produttrici italiane di arredamento, buyer internazionali e visitatori.

La manifestazione, che ospiterà fino al 18 febbraio solamente i marchi italiani, si preannuncia già come il distretto europeo del mobile più grande, prevedendo la presenza di  4.000 aziende e 40.700 operatori per il settore legnoarredo soltanto per Pordenone, Treviso, Udine e Venezia.

La fiera accoglierà aree prettamente dedicate a progettisti e architetti che avranno la possibilità di mostrare i propri progetti direttamente a buyer selezionati ed alle migliori aziende italiane. Gli studi di architettura e di progettazione d’interni di fama mondiale saranno presenti all’iniziativa, nonché i contractors provenienti da Paesi con la più alta crescita di edilizia residenziale e ricettiva come Cina, Russia, Sud America e Medio Oriente.

Il visitatore potrà prendere parte ad un’esposizione ricchissima e variegata di prodotti made in italy che spaziano dall’interior design all’outdoor, al rivestimento, alla domotica, all’ufficio. I padiglioni di Happy Business to You, caratterizzati da un disegno fortemente innovativo, ospiteranno i confronti tra imprese e buyer, mentre gli spazi esterni saranno adibiti interamente ad Open House per esibire la nascita del pordotto.

Previsto un cospicuo programma di convegni e appuntamenti per la fiera intitolata al business, tra cui quello tanto atteso per il 17 febbraio dell’archistar anglo-egiziana Karim Rashid, la cui carica creativa è da tempo apprezzata da numerosi brand italiani come Bonaldo, Memphis, Magis, Felicerossi.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati