Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
NORMATIVA

Piano Casa Campania, ripristinate le distanze minime

di Paola Mammarella

Abrogate le autorizzazioni paesaggistiche semplificate, edifici abusivi nei piani di dismissione

Vedi Aggiornamento del 13/01/2014
Commenti 24797
03/02/2012 – Nuove modifiche per il Piano Casa della Campania. La Finanziaria Regionale fa marcia indietro sulla deroga alle distanze minime, introdotta con la LR 1/2011, che all’inizio dell’anno scorso aveva modificato la norma del 2009 sul rilancio dell’edilizia.
 
La Finanziaria regionale ripristina il riferimento agli strumenti urbanistici generali o alle norme nazionale per la determinazione delle distanze minime e le altezze massime dei fabbricati.
 
Viene abrogato anche l’articolo che consentiva procedure semplificate per le autorizzazioni paesaggistiche per gli interventi di lieve entità  da realizzare in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.
 
Secondo la nuova legge, i Comuni possono adottare, anche in deroga agli strumenti urbanistici, il rapporto di copertura massimo per la realizzazione di insediamenti produttivi.
 
Allo stesso tempo, oltre alla possibilità di ristrutturare e destinare gli immobili abusivi a edilizia residenziale sovvenzionata, come già previsto dalla precedente normativa, gli edifici irregolari possono essere utilizzati nei programmi di valorizzazione o dismissione dei beni comunali.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui