Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso dei professionisti, via libera della Camera
PROFESSIONE Equo compenso dei professionisti, via libera della Camera
AZIENDE

Da Tecnostrutture un convegno sulle prospettive per l'industrializzazione del cantiere

Il 15 marzo incontro all’Ordine degli ingegneri della Provincia di Milano

06/03/2012 - Oggi, in Italia, la fase di esecuzione delle opere necessita di forme di snellimento procedurale per consentire che gli interventi siano conclusi secondo una tempistica coerente. Quale approccio progettuale e quali tecnologie garantiscono una metodologia di lavoro organizzata ed efficace, il rispetto dei tempi di realizzazione, il contenimento dei costi di produzione e la certezza dei risultati?
 
Il convegno che avrà luogo il prossimo 15 marzo presso la Sala Orlando del Centro Congressi unione del commercio, palazzo Castiglioni Corso Venezia 47/49 a Milano, affronta questi quesiti grazie al contributo di  esperti e docenti specializzati in sismica, strutture metalliche ed ingegneria strutturale.  Ad introdurre i temi e a moderare l’incontro l’ing. Bruno Finzi, Presidente della  Commissione Strutture dell’ Ordine degli Ingegneri di Milano, dopo i saluti istituzionali del presidente dell’Ordine ing. Stefano Calzolari. Tra i relatori il   Prof. ing. Gian Michele Calvi, Direttore della UME School IUSS di Pavia e Presidente di EUCENTRE; il  Prof. ing. Raffaele Landolfo direttore del Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II;  il prof. Ing. Poalo Riva, Preside della facoltà di ingegneria dell’Università di Bergamo, il prof. Ing. Alberto Castellani membro di Commissioni Norme del C.S.LL.PP.
 
La seconda parte dell’incontro è dedicata alle problematiche della validazione dei modelli di calcolo strutturale,attraverso l’intervento dell’Ing. Paolo Sattamino responsabile del settore calcolo strutturale di Harpaceas srl ed ai vantaggi tecnici e di cantiere garantiti dalle strutture miste autoportanti del Sistema REP®; una tecnologia consolidata, frutto di continua ricerca e sperimentazione. A parlarne l’a.d. di Tecnostrutture srl Franco Daniele: Travi e Pilastri REP® permettono di semplificare e organizzare il lavoro in cantiere garantendo una sua reale industrializzazione. Una tecnologia sicura e testata con capacità di sismoresistenza delle strutture in aderenza alle NTC 2008 ed agli Eurocodici.
 
A ogni partecipante verrà consegnata una copia omaggio della nuova edizione del Prontuario REP® edito da Maggioli, il manuale di calcolo e progettazione di Travi e Pilastri REP® aggiornato rispetto alla normativa italiana NTC 2008  e al più ampio contesto europeo definito dall’Eurocodice 4.
 
Per iscrizioni o informazioni  [email protected]


Tecnostrutture su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Partecipa