Carrello 0
AZIENDE

STR presenta Ediltour e Real Estate Tour, appuntamenti per gestire il credito

Commenti 3128

Commenti 3128
19/03/2012 - Tornano gli appuntamenti di “Ediltour” e “Real Estate Tour”, i seminari che STR dedica alle imprese edili e immobiliari. Sotto i riflettori del ricco calendario di appuntamenti previsti per il mese di marzo un tema di attualità per entrambi i soggetti: la stretta creditizia e gli strumenti più efficaci per una migliore gestione finanziaria delle imprese.
 
La attuale crisi economica è dovuta principalmente a due fattori: si allungano i tempi di pagamento dei clienti, e le banche bloccano i finanziamenti. In questo modo, le imprese a ridotta capitalizzazione vanno sotto stress e rischiano il fallimento; basti pensare che, in Italia, le richieste di finanziamento respinte si sono quintuplicate passando dall’1,2% al 4,9% del totale tra il 2007 e il 2010. Ma le conseguenze del “credit crunch” (la stretta creditizia) e l’insicurezza generale spingono molte persone a rimandare gli investimenti, e numerose imprese immobiliari si chiedono oggi se ridurre il prezzo di vendita sia l’unica leva possibile.
 
La conseguenza di questo mancato incontro fra la domanda e l’offerta e il rischio di una forte stagnazione in molti segmenti del mercato edile e immobiliare. Criticità decisamente importanti, quindi, che necessitano di nuove strategie e strumenti in grado di traghettare le imprese oltre le “secche” della attuale crisi. Ed è proprio a questi temi, e ai possibili strumenti per il loro superamento, che saranno dedicate le tappe in programma per il prossimo mese di marzo di “Ediltour 2012” e “Real Estate Tour”, i ciclo di seminari gratuiti che STR dedica in questa occasione alle imprese edili e immobiliari, oggi sempre più spesso alle prese con il problema di una migliore e soprattutto più efficace gestione del credito.
 
Il calendario degli incontri di “Ediltour 2012”, in particolare, prevede tre appuntamenti: a Milano (il 20 marzo), Padova (il 22) e Roma (il 28). Ricco e articolato il programma dei seminari, che partendo dall’analisi del cosiddetto “credit crunch” analizzeranno nel dettaglio quali criteri e strumenti sono ad oggi fondamentali per ottenere credito dagli istituti finanziari. Il tema verrà affrontato con un consulente finanziario della società Warrant Group, che illustrerà quali informazioni e dati vogliono le banche per la richiesta di finanziamenti. Ai lavori porteranno il loro contributo anche Mauro Tranquilli di SEDOC, con un intervento dedicato agli strumenti avanzati di gestione delle scadenze e controllo dei movimenti finanziari, e Stefano Amista di STR, che evidenzierà come gli applicativi gestionali integrati siano in grado di fornire informazioni preziose per il controllo non solo economico ma anche finanziario dell’impresa, garantendo il raggiungimento di vantaggi competitivi che oggi rappresentano importanti elementi a supporto dell’ottenimento del credito.
 
Altrettanto ricchi di spunti e utili indicazioni i seminari del calendario “Real Estate Tour” per il mese di marzo, articolato nei due appuntamenti di Torino (il 15 marzo) e Napoli (il 29). Due, anche in questo caso, i contributi previsti: il primo focalizzato sull’elaborazione dei Business Plan attraverso strumenti dedicati, basati su modelli flessibili e in grado di simulare diversi scenari (a cura di Rec Solution), e il secondo incentrato sugli strumenti gestionali integrati come strumenti per facilitare l’ottenimento del credito da parte del sistema bancario.
 
Per ricevere maggiori dettagli su sedi, orari e programmi ed iscriversi ai seminari gratuiti è possibile consultare la pagina del sito STR: http://www.str.it
 
STR è la Business Unit di INNOVARE24 (Gruppo 24 ORE), leader nella produzione di soluzioni informatiche per le imprese e i professionisti in ambito edile, impiantistico e immobiliare.
 


S.T.R. su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa