Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
LAVORI PUBBLICI Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
AZIENDE

Torre di via larga a Bologna: stile high tech con Armstrong Building Products

Commenti 2822

16/03/2012 - L’innovativa Torre Unipol si inserisce nell’ambito della riqualificazione architettonica del quartiere di Via Larga a Bologna, nei pressi della tangenziale. Un’originale opera, 125 metri di altezza distribuiti su 27 piani, che occupa un posto di primo piano nel trend attuale caratterizzato da una progettazione modulare.

Lo studio Open Project, Società di ingegneria e architettura fin dal 1984, si è affidato ad Armstrong Building Products azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di soluzioni complete per controsoffitti acustici - per la realizzazione di circa 12.000 m² di soffitti tra uffici e corridoi. Le motivazioni di tale scelta sono riconducibili all’assistenza fornita in fase di progetto e alla fornitura di prodotti tecnologicamente avanzati, per la composizione di spazi, di diversa natura e dimensione.

In tal senso, la flessibilità richiesta dalla Committenza ha trovato soddisfazione con le soluzioni di  Armstrong Building Products, che ha rivestito un ruolo di primaria importanza nel garantire un’ eccellente acustica e la massima versatilità del layout di questa “torre del futuro”. E’ stato, infatti, possibile implementare ambienti polivalenti, da adibire ad open space o suddividere in uffici di diverse dimensioni, con regolazioni impiantistiche indipendenti per ogni locale.

Nello specifico, al fine di migliorare le prestazioni acustiche, la Cooperativa di Costruzione CMB ha installato, all’interno degli uffici, i controsoffitti metallici Orcal B- H 300, per una superficie totale di 10.000 m². Si tratta di un sistema con struttura portante costituita da travette parallele, che conferiscono un particolare risalto alla disposizione geometrica. I pannelli, in acciaio elettrozincato, di dimensioni 600 x 1200 mm, sono dotati di una superficie extra microperforata, con fori di Ø mm 0.70 e l’1% dell’area aperta.

Infine, le staffe di sospensione in acciaio zincato, inserite all’interno delle travette, fissate ad orditura primaria con profili ad “U” tramite apposite clips, ne assicurano l’ allineamento, per un effetto finale di di notevole impatto estetico.

I controsoffitti installati hanno risposto pienamente all’esigenza di reversibilità di Unipol. Le pareti divisorie possono essere, infatti, semplicemente montate e spostate tra le travette, creando innumerevoli configurazioni di interior design.

Per i 1.600 m² dei corridoi, è stato privilegiato il sistema di controsoffitti metallici Orcal F - L 601, con doghe di misura 300 x 1800 mm e superficie perforata standard 2516, con fori di Ø mm 2.5 e il 16% dell’area aperta.

Una soluzione eccellente, anche per garantire il massimo benessere acustico in termini di intelligibilità, privacy e concentrazione, grazie ai pannelli perforati, che contribuiscono ad ottimizzare il tempo di riverbero. Rivestiti in tessuto non tessuto, termofissato a caldo nella parte interna, sono stati studiati per ottenere elevate prestazioni in termini di assorbimento acustico.

I soffitti, completi di elementi di illuminazione e di climatizzazione e verniciati in colore RAL 9006 Silver per gli uffici, e RAL 9010 Bianco per i corridoi, si integrano armoniosamente con il design accattivante della Torre, connotata da una sintesi di razionalità, sobrietà ed eleganza, di grande visibilità nello skyline della città.

L’Ing. Silvio Manfredini, Responsabile Progetto di Open Project dichiara: “Nella complessa realizzazione del progetto torre, è stato necessario optare per soluzioni affidabili e di elevato livello. Il controsoffitto rappresenta, infatti, una componente significativa e qualificante per l’allestimento e la funzionalità degli spazi. In tal senso, la scelta di Armstrong si è rivelata vincente, rappresentando anche per i posatori una soluzione valida e di semplice realizzazione, anche in virtù della serialità dei montaggi”.

Alessandro Buldrini, Country Sales Manager di Armstrong Building Products, dichiara: “ Questa realizzazione è stata una grande opportunità, che ci ha permesso di rafforzare il nostro posizionamento in qualità di esperti nella creazione di spazi di lavoro dalle innumerevoli configurazioni, caratterizzati da un elevato comfort acustico.

Con le nostre proposte, infatti, è possibile personalizzare gli ambienti in termini di design e garantire, allo stesso tempo, massimi livelli di intelligibilità, concentrazione e privacy”.


 



ARMSTRONG Building Products su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa