Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Cantieri, Conte annuncia novità sostanziali nel decreto Semplificazioni
NORMATIVA Cantieri, Conte annuncia novità sostanziali nel decreto Semplificazioni
AZIENDE

Zintek al lavoro con Renzo Piano

Quasi completato il nuovo complesso "Le albere" a Trento

Commenti 3834
Zintek_Le albere di Renzo Piano
09/03/2012 -  Zintek Srl è stata scelta dallo studio Renzo Piano Building Workshop per le coperture del nuovo complesso Le Albere a Trento. In un progetto tanto esteso le coperture hanno assunto eccezionale importanza: ad esse è infatti toccato il compito di dare uniformità stilistica all’intero complesso.

Per questo lo Studio Piano ha vagliato attentamente i materiali disponibili sul mercato, preferendo alla fine il laminato in zinco-titanio zintek® commercializzato da Zintek Srl di Porto Marghera: prodotto di alte prestazioni tecnologiche, estremamente malleabile e versatile, ha consentito di seguire in ogni dettaglio la complessità del disegno progettuale.
 
Pur condividendo geometrie comuni, infatti, tutti gli edifici che compongono il complesso Le Albere sono differenti tra loro: quelli destinati a uffici sono rettilinei, mentre quelli residenziali presentano una curvatura concava o convessa, diversa da stabile a stabile, determinata dal disegno originale di Renzo Piano. Proprio per poter rispettare queste peculiarità è stato necessario intervenire in modo “artigianale”, sfruttando al massimo le potenzialità del laminato zintek®.

Grazie alle sue caratteristiche e all’uso dell’aggraffatura, che ha consentito una grande libertà espressiva, si sono potuti rispettare i punti di forza del progetto: un’estrema pulizia formale, una rigorosa modularità geometrica ripetuta in ogni elemento e la riduzione dei corpi sporgenti sul tetto.

Per il lato inferiore delle coperture è stato poi proposto un inedito abbinamento di metallo e larice naturale a vista, che rispetta la modularità ripresa in tutti gli edifici: i bordi appaiono uguali da qualunque punto li si guardi, e hanno uguali spaziature, determinate da fughe rigorosamente studiate.
 
Oltre a curare l’aspetto più visibile delle coperture, Zintek Srl ne ha proposto poi l’accoppiamento con un pacchetto di isolamento e ventilazione di altissima performance che rispondesse sia alle esigenze estetiche del progetto, sia a quelle funzionali e applicative, e che garantisse alle coperture maggiori durata ed efficienza.

In qualità di general contractor, per la realizzazione del pacchetto di copertura Zintek Srl ha dunque selezionato una serie di produttori e fornitori partner, che sono entrati a far parte di una filiera altamente organizzata nella quale ciascuno ha potuto fare ciò che sapeva fare meglio, nel modo più efficiente possibile.

Frutto delle iniziative lungimiranti intraprese anni fa e portate avanti con costanza, come la creazione di una Scuola di lattoneria e la costruzione di una rete collaudata di professionisti, la filiera di valore Zintek ha quindi permesso di realizzare coperture a regola d’arte, la cui qualità è stata documentata passo per passo con controlli periodici e verifiche del rispetto di normative e procedure.

L’intero complesso, sviluppato su una superficie di 11 ettari, comprende circa 300 appartamenti, 30mila metri quadrati per uffici e negozi, 2.000 posti auto, 30mila metri quadrati di piazze, strade, percorsi pedonali e ciclabili, una rete di canali e 5 ettari di parco pubblico, senza contare i giardini di ciascuna palazzina.

Inoltre all’interno de Le Albere si trovano un centro culturale polifunzionale e il MUSE, nuovo Museo tridentino di scienze naturali che ospiterà al suo interno mostre permanenti e temporanee, una biblioteca, un archivio, laboratori e addirittura un pezzetto di foresta pluviale. In un progetto tanto esteso le coperture hanno assunto eccezionale importanza: ad esse è infatti toccato il compito di dare uniformità stilistica all’intero complesso.


ZINTEK su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui