Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, 500 milioni di euro ai Comuni
LAVORI PUBBLICI Efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, 500 milioni di euro ai Comuni
AZIENDE

DuPont, SNCF e RFF presentano la soluzione eco-sostenibile per proteggere il sistema ferroviario

Commenti 2954
26/04/2012 - In Francia, nell’ambito di un avanzato programma tecnico per il rinnovo di un tratto ferroviario, è stata applicata un’innovativa soluzione in grado di offrire superiore sicurezza e minor impatto ambientale, risultato della collaborazione tra DuPont (leader mondiale nel campo dei materiali) la rete privata ferroviaria francese RFF e le ferrovie nazionali francesi, SNFC

Il tratto settentrionale della linea ferroviaria che collega Moret/Veneux-les-Sablons (60 km a sud-est di Parigi) a Lione è stata realizzato nel 1860 e nel 1975 si è provveduto alla sostituzione della massicciata e delle rotaie.  Tuttavia - per ragioni vitali di sicurezza e sostenibilità - i metodi di manutenzione ordinari non erano più sufficienti. La massicciata - contaminata da particelle del suolo - si era gravemente deteriorata e richiedeva un radicale rinnovamento. 

La stabilità dei binari non era l’unico problema che giustificava un intervento perché anche gli ecologisti richiedevano un approccio e una visione più attenti ai temi della sostenibilità ambientale.  In prossimità di Nemours, la linea ferroviaria attraversava infatti un’area protetta di approvvigionamento d’acqua, attorno alla quale sarebbe stato presto proibito per legge l’utilizzo degli erbicidi.  Queste restrizioni hanno portato a una risposta differente al problema delle erbe infestanti – risposta che avrebbe dovuto comunque fornire l’integrità e le prestazioni a lungo termine dell’infrastruttura.

Di conseguenza, RFF e il dipartimento di ingegneria della SNCF hanno ricercato soluzioni alternative per controllare le erbe infestanti in aree protette, sfida destinata ad aumentare nel futuro.  La ricerca ha portato a una partnership tra RFF, SNCF-IG e DuPont per sviluppare e sottoporre a test i geotessili di DuPont nella prima applicazione di questo tipo in Francia, su larga scala e con una richiesta di elevate prestazioni anche nel lungo termine.  Oltre ai benefici a livello ambientale, l’installazione di geotessili per il controllo delle erbe infestanti è l’alternativa più economicamente vantaggiosa all’utilizzo di erbicidi.

Per minimizzare il disturbo al traffico ferroviario quotidiano, si è lavorato di notte impiegando un modernissimo macchinario multifunzione per la sostituzione di binari.  In una singola operazione, questa impressionante apparecchiatura può sollevare la superstruttura (binari e traversine, tutti in un’unica operazione), rimuovere la massicciata contaminata e infine applicare il geotessile DuPont™ Typar® SF, sopra il quale sarà posta la nuova massicciata prima di ricollocare le traversine e i binari.

Il geotessile DuPont™ Typar® SF è stato scelto per la sua comprovata ed elevata resistenza meccanica e le eccellenti prestazioni idrauliche e di filtrazione che sono già state collaudate ed apprezzate in numerose applicazioni in ambito ferroviario in tutto il mondo.
Un differente (ma egualmente facile da installare) prodotto, DuPont™ Plantex® Gold, è stato scelto per le aree di delimitazione dei sentieri, dove più critico è il problema del controllo delle erbe infestanti.  Queste aree tendono a soffrire di una rapida colonizzazione da parte delle erbe infestanti e, tradizionalmente, devono essere trattate chimicamente con regolarità per salvaguardare l’integrità delle operazioni.

Inoltre, nel mezzo di questa sezione di binari è presente la zona dove le macchine e i pedoni possono attraversare la ferrovia grazie a un segnale e una barriera di controllo.  Per esigenze di sicurezza, deve essere mantenuto un campo visivo di 600 metri in ogni direzione, libero da qualunque tipologia di vegetazione, un obiettivo difficile da mantenere e per il quale nè la potatura nè il trattamento con erbicidi offrono una soluzione definitiva.

La risposta migliore è venuta dal geotessile per pacciamatura DuPont™ Plantex® Gold, che è stato installato direttamente nel sottosuolo e coperto con uno strato di un paio di centimetri di sabbia.  “Questa è una soluzione promettente in grado di combinare la protezione dell’ambiente, il mantenimento dei costi di controllo e la gestione dei rischi,” ha dichiarato Samuel Brunet, responsabile per la gestione dei rischi ambientali presso RFF.

DuPont™ Plantex® Gold è un geotessile unico, con una struttura non-tessuta in fibre di polipropilene termicamente saldate, che forma una barriera contro le erbe infestanti, mantenendo al contempo la permeabilità all’acqua.  Da oltre 25 anni è impiegato con successo in una grande varietà di applicazioni, e le sue superiori prestazioni permettono di non utilizzare erbicidi, possibilità che permette - in quest’area sensibile dal punto di vista ambientale – di preservare e migliorare sia la qualità dell’approvvigionamento di acqua sia la sicurezza degli utenti della ferrovia e della popolazione locale.

DuPont Building Innovations - DuPont™ Typar® e DuPont™ Plantex® sono prodotti di DuPont Building Innovations. Dalle tecnologie per il risparmio energetico alle superfici decorative ad alte prestazioni, l’offerta di DuPont Building Innovations si adatta alle differenti condizioni geografiche, climatiche e tecnologiche, offrendo sicurezza, comfort, durabilità, efficienza energetica, funzionalità e qualità estetica a ogni tipo di ambiente interno, edificio e progetto architettonico, strade, ponti, infrastrutture, giardini e anche alla conservazione e al restauro di edifici storici esistenti.

I prodotti/marchi più conosciuti di DuPont Building Innovations sono DuPont™ Corian® (tecnosuperfici per interior design e architettura), DuPont™ Zodiaq® (superfici al quarzo per interior design), DuPont™ Tyvek® (membrane per edilizia), DuPont™ Energain® (pannelli per la riduzione dei consumi energetici), DuPont™ Typar® (geosintetici per l’industria delle costruzioni) e DuPont™ Plantex® (geosintetici per architettura paesaggistica e progettazione del verde).

DuPont porta sul mercato globale dal 1802 conoscenze scientifiche e ingegneristiche di classe mondiale sotto forma di prodotti, materiali e servizi innovativi. L'azienda ritiene di potere, grazie alla collaborazione con clienti, governi, organizzazioni non governative e leader all'avanguardia, contribuire a trovare soluzioni alle più importanti sfide planetarie: la disponibilità di cibo sano e in quantità sufficiente per ogni essere umano, la riduzione della dipendenza dai combustibili fossili e la protezione della vita e dell'ambiente. Per ulteriori informazioni su DuPont e il suo impegno per un’innovazione fondata sulla collaborazione, visitare il sito.

DuPont de Nemours Italiana srl - DuPont Building Innovations su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui