Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
NORMATIVA Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
AZIENDE

Fila, ancora un mese per partecipare al concorso 'Trattàti da Re' giunto alla quinta edizione

Commenti 2804
06/04/2012 - Sono aperte fino al 30 aprile 2012 le iscrizioni alla quinta edizione di “Trattàti da Re”, il concorso per il migliore intervento realizzato con i prodotti Fila, riservato ai Trattatori e Maestri Trattatori Fila, professionisti della posa e del dopo-posa che operano con perizia e passione in contesti di pregio, utilizzando esclusivamente i prodotti dell’azienda. In palio due i-PAD. Info e bando sul sito.

Due le categorie anche questa quinta edizione: recupero di bene storico o trattamento di architettura contemporanea. In palio per i primi classificati di ciascuna categoria due i-PAD; Fila inoltre pubblicherà una pagina dedicata alle opere vincitrici sulla stampa di settore. Partecipare è semplice: basta compilare la domanda di partecipazione, la scheda progetto e inviare il materiale completo di corredo fotografico alla segreteria organizzativa.

I criteri di valutazione individuati intendono valorizzare tutta l’abilità, competenza e professionalità di questi artigiani altamente specializzati, che Fila ha selezionato in tutto il territorio italiano: vengono quindi premiati il valore storico/architettonico del sito trattato, la creatività nella scelta e nell’applicazione dei prodotti, la difficoltà del trattamento, il valore commerciale dell’intervento, ma anche la qualità della presentazione del progetto e la disponibilità di materiale fotografico a corredo. 

Una Giuria selezionata composta da operatori ed esperti dei settori restauro e beni culturali, architettura contemporanea, associazioni di rappresentanza ed editoria tecnica, valuterà i progetti pervenuti. A Cersaie 2012 sarà resa nota la short-list dei progetti in gara, mentre i vincitori saranno proclamati a novembre 2012.

Nelle precedenti edizioni il Concorso ha incoronato , tra gli altri,  progetti come l’ Ex Convento dei Neveri a Bariano (Bergamo), l’Hotel Colzani a Cassago Brianza (Lecco), il Palafuksas di Torino, l’Abbazia di San Gallo a Moggio Udinese (Udine), il Palazzo Venusio di Matera, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Teatro Petruzzelli di Bari.

“Il Concorso Trattàti da Re – afferma il Presidente Fila Beniamino Pettenon – ha avuto in questi anni il merito di valorizzare, insieme al pregio degli edifici, anche l’elevato livello tecnico delle realizzazioni: un successo che coinvolge tutta l’azienda, perché è il frutto non solo della qualità dei prodotti Fila ma anche dell’impegno coordinato dei Maestri Trattatori e  del laboratorio tecnico. Con un unico obiettivo: individuare la soluzione più efficace per esaltare le caratteristiche naturali dei pavimenti e rivestimenti, garantendo la massima durata nel tempo”.

I Maestri Trattatori Fila sono la punta di eccellenza tra i professionisti che si occupando del trattamento delle superfici: Fila li ha selezionati in Italia, tra gli artigiani che operano da almeno 3 anni e utilizzano esclusivamente  i prodotti Fila, e sostiene la loro competenza attraverso corsi di formazione periodici e assistenza in cantiere.

Questo fa sì che la loro professionalità, impiegata sia in contesti di pregio che su superfici di qualsiasi natura (cotto, pietre naturali, gres porcellanato, marmo e legno), garantisca sempre un risultato che valorizza il processo di trattamento come metodo migliore per mantenere belle le superfici nel tempo.

Tutte le informazioni ed i materiali per partecipare al concorso sono scaricabili dal sito.
 

Fila Industria Chimica su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui