Carrello 0
AZIENDE

Wavin Italia, le novità presentate a Mostra Convegno Expocomfort 2012

05/04/2012 - Wavin Italia, azienda leader nello sviluppo di sistemi di tubazioni in plastica per il settore delle costruzioni e delle applicazioni per infrastrutture presenta a Mostra Convegno Expocomfort 2012 i nuovi prodotti.

- Le soluzioni complete di raccordi Press-Fit in materiale sintetico e in ottone  per tubazioni multistrato, denominate rispettivamente Wavin Tigris K1 e Wavin Tigris M1. Caratterizzati da un design brevettato con testa esagonale del raccordo, che riduce significativamente la forza di innesto tubo/raccordo, i sistemi soddisfano i requisiti per la distribuzione delle acque potabili e sono ideali per la realizzazione di impianti di riscaldamento a radiatori o a pavimento, sia in ambito di edilizia civile che industriale (edifici nuovi e opere di ristrutturazione).

Grazie al particolare design del portagomma, i raccordi Wavin Tigris M1 e Wavin Tigris K1 sono dotati di funzione “LeakFree”, che assicura in fase di collaudo l’avvenuta pressatura di tutti i raccordi. Nel caso in cui fosse erroneamente non pressata, la giunzione perderà vistosamente durante i test di prova impianto.

A differenza del sistema Tigris M1, caratterizzato da una raccorderia in ottone, il corpo del raccordo del Tigris K1 è realizzato in PPSU (polifenil sulfone), un tecnopolimero di ultima generazione ad alte prestazioni, con bussole preassemblate in acciaio, che garantisce una resistenza ottimale alle temperature elevate (stabilità dimensionale >200°C, temperatura di lavorazione 360°C), alla corrosione e alle incrostazioni.

Wavin Tigris K1 e Wavin Tigris M1 offrono una gamma completa di raccordi, disponibili nelle dimensioni di 16, 20, 25, 32, 40, 50 e 63mm, abbinata ad accessori e attrezzature specifiche che completano il sistema. Entrambe le soluzioni possono essere installate in combinazione tra loro, oltre che con il sistema smartFIX (raccordi ad innesto rapido di ultima generazione). Sottoposti a continui controlli qualitativi interni, i due sistemi sono conformi a tutti i requisiti richiesti dalla norma ISO 21003 (classe 2 e 5), oltre ad essere approvati dal DVGW.  

- Tubo Wavin SiTech® + , ancora più resistente e performante rispetto alla versione precedente, per l’impiego di impianti di scarico. Il sistema si compone di un’ampia gamma di raccordi e tubi, studiata appositamente per garantire il massimo isolamento dai rumori causati dagli scarichi e, di conseguenza, per assicurare un elevato confort abitativo.

Wavin SiTech®  + rappresenta la migliore alternativa possibile per i tecnici termoidraulici rispetto al tradizionale tubo HT. Oltre ad offrire ottime perfomance di insonorizzazione, grazie alle migliorie apportate in termini di mix di materie prime utilizzate e alla nuova costruzione del tubo, il nuovo sistema ha rafforzato ulteriormente le caratteristiche di resistenza sia allo schiacciamento che a basse temperature, lavorabile fino a -20°C.

Durevoli, resistenti alla corrosione e agli scarichi più aggressivi, tubi e raccordi SiTech® + sono caratterizzati da una superficie estremamente liscia, per garantire un buon deflusso delle acque nere,  e da un pratico collegamento ad innesto rapido, che rende il sistema facile da montare. Sono inoltre disponibili dal diametro 32 al diametro 160.

Ideale per gli scarichi domestici e pluviali, in quanto può essere utilizzato per lo scarico di acque nere con pH compreso tra 2 e 12, il sistema garantisce il massimo dell’affidabilità grazie ai severi controlli interni di qualità, realizzati durante tutto il processo produttivo. E mentre i raccordi sono realizzati interamente in polipropilene arricchito con cariche minerali, le tubazioni Wavin SiTech®  + sono dotati dell’innovativa tecnologia triplo strato.

Lo strato esterno, realizzato in polimeri di propilene, presenta un’elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche esterne ed è resistente agli agenti ambientali, mentre quello intermedio è composto da copolimeri di propilene con cariche minerali dotate di ottime qualità antirumore. Lo strato interno, anch’esso in copolimeri di propilene bianchi, è studiato invece per assicurare un’elevata resistenza allo schiacciamento e agli agenti chimici, garantisce il massimo scorrimento dei fluidi grazie alla superficie liscia e offre la migliore visibilità interna per ispezione, grazie al colore bianco.  

- Il sistema a soffitto CD-4 è l’innovativa soluzione di riscaldamento e raffrescamento radiante presentata da Chemidro, divisione del Gruppo Wavin Italia. Particolarmente adatto al settore terziario, ma utilizzato anche negli edifici ad uso residenziale, il sistema garantisce una resa superiore rispetto ai comuni impianti a soffitto, rendendo così ancora più interessante l’impiego di pompe di calore a bassa temperatura di mandata.

Fiore all’occhiello del sistema Chemidro è la progettazione basata su singolo impianto. Lo schema di posizionamento dei pannelli viene effettuato in modo tale da poter coprire la maggior parte della superficie, garantendo temperature ambiente ottimali all’interno del locale con un notevole risparmio energetico. Inoltre, grazie alla sua versatilità, si integra facilmente anche con i punti luce ed eventuali altri impianti presenti a soffitto.

Il particolare sistema di aggancio dei moduli permette inoltre un’installazione ancora più semplice e veloce da parte dei posatori. La  stessa installazione delle superfici radianti, la loro connessione ed il collaudo impianto, avvengono infatti prima della posa delle lastre di finitura in cartongesso. Questa importante ed esclusiva caratteristica del sistema favorisce la netta separazione delle due fasi di lavorazione (contrariamente ai sistemi a soffitto presenti sul mercato), evitando dispendio di tempo e risorse.

La velocità di posa e le rese eccezionali, oltre al supporto tecnico Chemidro, fanno di CD-4 uno tra i sistemi più performanti per le grandi superfici. La sua bassa inerzia termica lo rende infatti idoneo ad applicazione on-off, quali uffici commerciali o altro. La possibilità di produrre la superficie radiante a misura (larghezza fissa e lunghezza variabile), in funzione delle esigenze di progetto, lo rende invece il più versatile in commercio.
 

WAVIN ITALIA su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati