Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, nuovi aiuti a fondo perduto in arrivo
PROFESSIONE Professionisti, nuovi aiuti a fondo perduto in arrivo
LAVORI PUBBLICI

Liguria, stazione unica appaltante per gare oltre 500 mila euro

di Paola Mammarella

Le linee guida per la centralizzazione degli appalti regionali, approvate dalla Giunta, passano al Consiglio

Vedi Aggiornamento del 01/10/2014
Commenti 4361
23/04/2012 – La Liguria punta sulla trasparenza negli appalti. La Giunta Regionale ha approvato le linee guida per l’istituzione della Stazione Unica Appaltante cui potranno rivolgersi gli enti intenzionati a bandire appalti di valore superiore a 500 mila euro.
 
Secondo l’Assessore al Bilancio Rossetti, la stazione unica appaltante costituisce uno strumento per attuare la centralizzazione degli appalti e prevenire fenomeni di infiltrazione mafiosa.
 
Nei prossimi giorni le linee guida saranno sottoposte all’esame del Consiglio Regionale, che dovrà esprimersi sul nuovo strumento ideato per coordinare le attività degli enti strumentali della Regione, che hanno l’obbligo di aderire alle forme di acquisto centralizzato e alla stazione unica appaltante, e le altre pubbliche amministrazioni, per le quali l’adesione rappresenta solo una facoltà.
 
La stazione unica appaltante prevede il collegamento con le Prefetture, che possono chiedere in ogni momento di fornire dati e informazioni utili per le prevenzione delle infiltrazioni della criminalità organizzata nelle gare.
 
Oltre alle comunicazioni con le Prefetture, tra i compiti della stazione unica appaltante c’è anche la pubblicazione sul portale della Regione dell'elenco dei contratti e delle convenzioni attive in modo da consentire l'adesione da parte delle altre pubbliche amministrazioni, ma anche di gestire l'attività di precontenzioso o contenzioso e l’accesso agli atti di gara.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa