Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus su villette in base al reddito e bonus facciate ridotto al 60%
RISTRUTTURAZIONE Superbonus su villette in base al reddito e bonus facciate ridotto al 60%
NORMATIVA

Prestazione energetica negli annunci, nuove regole in Umbria

di Paola Mammarella

Una delibera regionale chiarisce gli adempimenti in caso di edifici esistenti o con interventi in corso

Vedi Aggiornamento del 06/09/2012
04/ 04/2012 - Novità per la certificazione energetica in Umbria. Con la delibera 112/2012 la Regione fissa i criteri per l’applicazione del D.lgs 28/2011 che attua la Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili.
 
Negli annunci commerciali di vendita riguardanti edifici o unità immobiliari esistenti deve essere riportato l’indice Ipe di prestazione energetica globale e la classe energetica contenuta nell’attestato di certificazione energetica.
 
Se il proprietario ha deciso di avvalersi dell’autodichiarazione, l’annuncio deve riportare la dicitura “IPE in Classe G - costi di gestione energetica molto alti”.
 
Se nell’edificio o nell’unità immobiliare sono in corso i lavori di costruzione, ristrutturazione, demolizione e ricostruzione, ampliamento, o altre tipologie di intervento che modificano la prestazione energetica, bisogna indicare il fabbisogno di energia primaria per il riscaldamento riportato nella più recente relazione depositata presso il Comune di competenza. In tali annunci va riportata, accanto al valore del fabbisogno di energia primaria la seguente dicitura: “valore di progetto”.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui