Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Cessione del credito superbonus e bonus edilizi, confermato il limite di un solo passaggio
NORMATIVA Cessione del credito superbonus e bonus edilizi, confermato il limite di un solo passaggio
ANTINCENDIO

Piano di adeguamento antincendio alberghi, domande entro ottobre

di Rossella Calabrese

Resta fermo a dicembre 2013 il termine per l’adeguamento delle strutture

Vedi Aggiornamento del 21/07/2015
23/05/2012 - È stato prorogato dal 30 aprile al 31 ottobre 2012 il termine per la presentazione della domanda di ammissione al Piano straordinario di adeguamento antincendio per le strutture ricettive con oltre 25 posti letto. Il nuovo termine va a coincidere con la data (31 ottobre 2012) entro cui le strutture ricettive dovranno essere in possesso dei requisiti di sicurezza antincendio previsti dal Piano straordinario.
 
Lo ha deciso il Ministero dell’Interno con il DM del 15 maggio 2012, pubblicato in gazzetta il 19 maggio. Resta fermo il termine del 31 dicembre 2013 entro il quale gli alberghi devono essere adeguati alle norme antincendio.
 
Ricordiamo che, con il Decreto 16 marzo 2012 del Ministero dell’Interno pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 30 marzo scorso, è stato definito il Piano straordinario biennale per l’adeguamento alle norme antincendio delle strutture ricettive con oltre 25 posti letto.
 
Il Piano era stato deciso dal Governo con il DL 216/2011, convertito nella Legge 14/2012, per procedere all’adeguamento antincendio delle strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti a maggio 1994 (data di entrata in vigore del DM 9 aprile 1994) che non abbiano completato l’adeguamento alle vigenti disposizioni di prevenzione incendi.

Entro la fine di aprile, gli enti e i privati responsabili delle strutture ricettive avrebbero dovuto presentare al Comando provinciale dei vigili del fuoco apposita domanda di ammissione al Piano, corredata della documentazione attestante il possesso dei requisiti di sicurezza antincendio (leggi tutto).
 
Ma, spiega il nuovo decreto, alcune risoluzioni presentate alla Camera hanno richiesto una maggiore flessibilità dei tempi per l’ammissione al Piano straordinario di adeguamento, al fine di consentire alle strutture ricettive interessate di superare le difficoltà a dotarsi dei requisiti di sicurezza antincendio. Il Governo ha quindi deciso di prorogare il termine dal 30 aprile al 31 ottobre 2012.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione