Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l’estensione a professionisti e imprese
AZIENDE

Igiene dell’acqua sanitaria: Raxofix, il sistema per impianti Viega

Commenti 2314
04/05/2012 – Evitare il ristagno dell’acqua nelle tubazioni è il primo obiettivo quando occorre garantire la qualità dell’acqua sanitaria. Raxofix di Viega è il miglior sistema per rispondere a quest’esigenza. Infatti minimizza le perdite di carico delle tubazioni grazie ad una geometria ideale degli elementi angolari. Attraverso l’ottimizzazione del flusso, Raxofix permette di ridurre le dimensioni degli impianti e di conseguenza di limitare il contenuto d’acqua rispetto a impianti realizzati con sistemi tradizionali. Tutto ciò minimizza i volumi di acqua stagna e i tempi di stagnazione, cause primarie della proliferazione di batteri nocivi alla salute del consumatore.

L’ampio assortimento di componenti Raxofix consente inoltre di creare impianti in serie o ad anello di ogni dimensione, le soluzioni migliori per tutelare la bontà dell’acqua sanitaria.

Raxofix – I pregi in breve
Il sistema di tubazioni per impianti di acqua sanitaria e di riscaldamento Raxofix è stato concepito in funzione di numerosi obiettivi: offrire un prodotto evoluto in materiale plastico multistrato per rispondere alle più recenti esigenze del mercato; minimizzare le perdite di carico delle tubazioni permettendo la realizzazione di impianti con volumi d’acqua ridotti e quindi più economici; rivoluzionare la tecnica d’installazione per il riscaldamento e per l’acqua sanitaria combinando i vantaggi della tecnica a pressare radiale – velocità, ingombro ridotto e sicurezza dei lavori di montaggio - con quelli dei sistemi a pressare assiali – caratterizzati dalla sezione di passaggio ideale della raccorderia.

Nuove dimensioni: il gomito doppio con flangia Viega Raxofix da 25 mm amplia le possibilità 

Gli impianti di distribuzione ad anello o in serie trovano sempre più apprezzamento sul mercato. In occasione della fiera Termoidraulica Clima, Viega presenta gomiti doppi con flangia dalle dimensioni 25 mm x 1/2 mm x 20 mm e 25 mm x 1/2 mm x 25 mm in grado di rispondere a questa tendenza (Immagine 1). Questi nuovi gomiti doppi con flangia, favorendo una maggiore portata, permettono di aggiungere più punti di erogazione in una linea di distribuzione con posa in serie o ad anello (Immagine 2). È perfino possibile integrare più bagni in un‘unica installazione, offrendo vantaggi soprattutto in casi di impianti di ospedali o alberghi. Il ricambio d’acqua è sem¬pre garantito, anche con una sola camera occupata, assicurando l’igiene dell’acqua.

Pressare in spazi estremamente ridotti – la ganascia ad accoppiamento snodato

Solai, nicchie tra pareti, tracce e incroci di tubazioni. Gli ambienti con spazi ridotti per l’intervento dell’installatore sono numerosi. Viega affronta questo problema proponendo una combinazione fra ganascia ad accoppiamento snodato e corona. La particolare compattezza dell’attrezzo e la sua elevata gradazione di snodo, sommata all’orientabilità della testa girevole della pressatrice Viega, facilitano sensibilmente l’intervento negli spazi ridotti.

Disponibili per raccordi nelle dimensioni nominali da 16 a 63 mm,  le ganasce ad accoppiamento snodato con corone di pressatura si applicano agli utensili Pressgun Picco per dimensioni da 16 a 32 mm, e Pressgun 4E e 4B, per dimensioni da 16 a 63 mm, permettendo quindi all’installatore di avvalersi del suo parco attrezzi.

Per un intervento semplice e veloce – il raccordo di riparazione telescopico

Il nuovo raccordo di riparazione telescopico per il sistema Raxofix di Viega semplifica notevolmente gli interventi di riparazione o di ampliamento di condotti rigidi. Prima si elimina la parte di tubo danneggiato o si taglia il tubo nel punto in cui si desidera ampliare l’impianto, per esempio attraverso un raccordo a T. Poi si inserisce il raccordo di riparazione telescopico e lo si allunga in maniera da superare lo spazio tra un tubo e l’altro mediante la parte estraibile del raccordo. Infine si effettua la pressatura, utilizzando l’utensile Pressgun adatto. Una soluzione estremamente semplice e veloce oltre che sicura. Infatti, anche il raccordo di riparazione telescopico, come tutti gli altri raccordi a pressare di Viega, è dotato del sistema SC-Contur che consente di verificare facilmente e con certezza l’avvenuta pressatura di tutte le giunzioni, garantendo la sicurezza e tenuta dell’impianto.

Viega Italia su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa