Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
MERCATI Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
AZIENDE

Tecnologie “green” per la centrale turbogas di Aprilia

Betafence Projects per l’alta sicurezza

Commenti 3933
Betafence Projects per l alta sicurezza
Betafence Projects per l alta sicurezza
Betafence Projects per l alta sicurezza
Betafence Projects per l alta sicurezza
21/05/2012 - Un’anima Green ha unito Sorgenia e Betafence - due aziende leader l’una nel mercato dell’energia elettrica e del gas naturale e l’altra nel mercato delle recinzioni - per l’innovativo progetto della Centrale CCGT (Combined Cycle Gas Turbine) di Campo di Carne - Aprilia (LT).

Si tratta infatti di un impianto “green-field”, del quale è stata curata e condotta la progettazione fin dall’individuazione dell’area d’insediamento, nel rispetto dei più avanzati vincoli tecnologici e ambientali.

Una centrale CCGT è un tipo di centrale termoelettrica che produce energia elettrica utilizzando come materia prima il gas naturale. La centrale a ciclo combinato con turbina a gas, detta Turbogas coniuga infatti i punti di forza di due processi termici: la generazione di corrente elettrica mediante una turbina a gas abbinata ad una turbina a vapore.

Dall’inizio dell’anno, sono in funzione quattro impianti a ciclo combinato, come previsto dal piano industriale di Sorgenia, committente dell’opera.

L’intervento, secondo indicazioni dell’azienda costruttrice dell’impianto, Ansaldo Energia Spa prevedeva che il nuovo sito industriale fosse dotato di protezione perimetrale ad alta sicurezza. Imprescindibile fattore di scelta la compatibilità del prodotto con le esigenze dell’ambiente e della cittadinanza: era importante infatti che la centrale non provocasse impatti né sull'ambiente, né sulla qualità di vita degli abitanti del luogo.

Proprio per questo, in alternativa ai tradizionali muri di cemento armato, si è optato per un sistema di recinzione in acciaio completo di cancelli, in grado di armonizzare il sito industriale con il paesaggio rurale circostante, evitando un deturpamento del paesaggio.

Per un perimetro di 1200 metri lineari sono state così scelte innovative e tecnologiche recinzioni Betafence a ridotto impatto visivo: Nylofor 3D PRO, sistema di recinzione ad elevata rigidità e sicurezza con Palo Quadro e bavolet e cancelli modulari IT abbinati.

L’intervento, conclusosi con successo a inizio 2012, è stato commissionato a Betafence Projects, che in qualità di Total Solution Provider ha curato tutte le fasi del progetto: dalla definizione, all’analisi dei rischi, al design fino alla gestione del progetto e all’installazione, giungendo ad una soluzione fatta su misura, grazie all’utilizzo di prodotti specifici e adeguati alle esigenze richieste.

SISTEMA DI RECINZIONE NYLOFOR 3D PRO
Nylofor PRO è un sistema di recinzione all’avanguardia, che nel rispetto dei più elevati standard qualitativi di prodotto e delle normative vigenti, garantisce funzionalità eccellente, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Progettato prevalentemente per le recinzioni professionali di edifici pubblici, centri commerciali, impianti sportivi e fabbricati industriali, ma indicati anche per l’edilizia privata, Nylofor 3D PRO è  in grado di coniugare un’elevata sicurezza al più alto livello di rigidità, doti conferite dalla robusta rete formata da fili d’acciaio (di diametro 5mm)  elettrosaldati con maglie rettangolari  (250 x 50 mm) e nervature orizzontali di rinforzo (100x50 mm).

Il sistema Nylofor 3D PRO è estremamente sicuro perché è formato da pannelli della larghezza di 2500 mm, muniti di punte di 30 mm su un solo lato, disponibili in  diverse altezze (min 1030 mm/max 2430 mm) e abbinati a tre differenti modelli di pali (Quixolid-Bekafix-Quadri), ognuno con relativi accessori di fissaggio.   Le punte aggiunte costituiscono un buon deterrente allo scavalcamento da parte di estranei.

Il sistema completo di protezione ottimale Nylofor 3D PRO prevede l’integrazione di cancelli all’avanguardia tipo Nylofor 3D per i pedonali e i carrai a battente e della tipologia Robusta per gli scorrevoli. Uno speciale trattamento protettivo costituito da zincatura e seguente rivestimento in PVC (con spessore minimo di  60 micron), aumenta la resistenza alla corrosione degli agenti atmosferici, consentendo una lunga durata della recinzione nel tempo. Nylofor 3D PRO è disponibile nel colore standard verde RAL 6005.

CANCELLO MODULARE SCORREVOLE IT
Ideale per l’edilizia industriale, ma anche privata e pubblica ed indicato per le aree ecologiche, parchi, parcheggi e zone aeroportuali e militari, il cancello modulare scorrevole IT è costituito da un sistema di moduli di 2 e 2,5 metri da assemblare l’uno all’altro ed è disponibile nelle tipologie Robusta, Nylofor 3D, Nylofor F, Nylofor 2DS, Securifor.

Tale cancello si contraddistingue per la robustezza della struttura: tutti gli elementi che lo compongono presentano una struttura particolarmente resistente e sono costruiti con l’impiego dei migliori rivestimenti protettivi

Disponibile in 4 diverse altezze (min. 1500 mm – max. 2400 mm), il cancello è presente di serie nel colore verde RAL 6005 ed in altri colori su richiesta. Fornito in modelli su pallet,  il cancello è costituito da componenti facili da installare che consentono di ottenere la massima precisione nelle operazioni di assemblaggio e posa in opera. Facilmente motorizzabile e dotato di serratura manuale, il cancelli modulare IT è certificati CE e rispetta la normativa EN 13241-1.
 


BETAFENCE ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui