Carrello 0
NORMATIVA

Piano Casa Liguria, più semplici le demolizioni e ricostruzioni

di Paola Mammarella
Commenti 9698

Possibile accorpare in un solo edificio gli immobili sul lotto appartenenti al medesimo proprietario

Vedi Aggiornamento del 28/10/2015
Commenti 9698
07/05/2012 – Modifiche e semplificazioni per il Piano Casa della Liguria. La Legge Regionale 9/2012, in vigore dalla fine di aprile, aumenta le possibilità di demolizione e ricostruzione con premio volumetrico.
 
La nuova norma aggiunge delle disposizioni agli articoli 6 e 7 su demolizione e ricostruzione degli edifici a destinazione residenziale e riqualificazione urbanistica e ambientale di edifici a destinazione diversa.
 
In entrambi i casi, per la demolizione e ricostruzione con l’ampliamento del 35%, più edifici appartenenti ad un unico proprietario e situati nello stesso lotto, possono essere accorpati in un unico edificio. L’unica condizione è che la volumetria complessiva, compresi gli ampliamenti, non deve superare i limiti stabiliti dalla legge per le due destinazioni d’uso.
 
Ricordiamo che il Piano Casa del 2009 ammette interventi di demolizione e ricostruzione degli edifici residenziali riconosciuti incongrui, con ampliamento fino al 35%, per diminuire l’esposizione al rischio idraulico o idrogeologico, migliorare la qualità architettonica e l’efficienza energetica.
 
Sono inoltre consentiti, per la riqualificazione urbanistica ed ambientale, interventi di demolizione e ricostruzione di edifici incongrui a destinazione diversa da quella residenziale. I lavori sono approvati dai Comuni mediante Conferenza di servizi atta a comportare modifica allo strumento urbanistico comunale. In sede di conferenza di servizi sono determinate le funzioni insediabili e le condizioni per il rilascio dei titoli abilitativi edilizi, che devono essere compatibili con le indicazioni del vigente PTCP e dei Piani di bacino.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui