Carrello 0
EVENTI

A settembre nuovo appuntamento con Marmomacc 2012

di Valentina Ieva

Veronafiere ospiterà l'evento business-oriented dedicato al marmo e alla pietra naturale

Vedi Aggiornamento del 23/09/2013
12/06/2012 - Il comparto lapideo rinnova l’appuntamento con Marmomacc, il salone internazionale dedicato al settore della pietra naturale e del marmo made in Italy, che si terrà dal prossimo 26 al 29 settembre presso la Fiera di Verona.

Obiettivo principale dell’edizione 2012 sarà quello di valorizzare l’export e il design innovativo per la ripresa della produzione lapidea: questo è quanto emerso dalla conferenza stampa tenutasi lo scorso 5 giugno presso la Triennale di Milano, cui hanno partecipato il presidente di Veronafiere Ettore Riello, il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani, il critico del design Enrico Morteo, il direttore scientifico di Osservatorio Colore Aldo Bottoli, il docente del Politecnico di Milano Marina Molon, l’architetto e designer Tobia Scarpa e l’architetto Cino Zucchi.
 
La prossima edizione rivela già importanti novità tra cui il sistema Architects-on line, con il quale i produttori italiani potranno fissare appuntamenti con architetti provenienti da 17 Paesi diversi; Marmomacc Lab, un laboratorio emozionale allestito in collaborazione con il Centro Servizi Marmo per conoscere e ammirare le proprietà della pietra; Marmomacc and the City, la mostra diffusa di opere lapidee organizzata dalle aziende nelle piazze di Verona.

L’evento è alla sua 47° edizione e si riconferma sempre più orientato all’innovazione dei prodotti e all’internazionalizzazione del mercato, restando l’unica vetrina mondiale nella promozione di pietre grezze, lavorati, macchinari e applicazioni nell’ambito del design.

Marmomacc 2012 ritorna a Verona per promuovere il settore marmo sul mercato mondiale e favorire il rapporto tra domanda e offerta. L’evento non si esaurisce, pertanto, nelle quattro giornate del salone ma prosegue con il tour Marmomacc in the World facendo tappa anche a Las Vegas, Ryad e Doha.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati