Carrello 0
Agefis: nuove iniziative di consulenza sul Piano Casa
AZIENDE

Agefis: nuove iniziative di consulenza sul Piano Casa

31/07/2012 - Certa che le misure contenute nel Decreto Sviluppo possano efficacemente rilanciare un settore strategico e attualmente in sofferenza come quello dell’edilizia, Agefis Associazione dei Geometri Fiscalisti – ha già predisposto un fitto calendario di incontri formativi finalizzati a fornire ai professionisti tutti gli strumenti per interpretare al meglio le novità introdotte nel Piano casa e fornire ai contribuenti l’opportuna consulenza in tema di dichiarazioni fiscali.

Nell’ottica di incentivare la ripresa dei lavori in casa, il Ministro Corrado Passera ha infatti previsto – fra l’altro – l’ampliamento delle abitazioni del 20%, la semplificazione delle procedure Scia (Segnalazione certificata di inizio attività), significative detrazioni sulle ristrutturazioni e sulla riqualificazione energetica.

“Le misure previste dal Piano casa chiamano direttamente in causa il Geometra Fiscalista” – dichiara Mirco Mion, Presidente Agefis – “la cui professionalità si esprime attraverso un mix di competenze immobiliari, tecniche e fiscali che, partendo dalla fase della progettazione e delle attività ad essa connessa, arrivano a stabilire la quota effettiva di risparmio fiscale relativa agli interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica. Un sicuro valore aggiunto per il contribuente, altrimenti esposto al rischio di non usufruire dei bonus previsti o, al contrario, di inserire cifre dal valore troppo elevato, non allineate alla necessaria proporzionalità con il reddito complessivamente dichiarato”.

Per far si che i geometri possano orientarsi al meglio con competenze forse meno tradizionali ma sempre più a corollario, come ad esempio la compilazione delle dichiarazioni dei redditi Modello 730 e Unico e dei bollettini IMU, Agefis ha organizzato sull’intero territorio nazionale  Bussola e Sestante, seminari rispettivamente di orientamento e approfondimento delle tematiche  fiscali, tributarie e assicurative inerenti la professione.

Ad essi si aggiungerà a breve Astrolabio: il format, che tratterà al suo interno temi relativi alla gestione fiscale degli studi professionali, focalizzerà la sua attenzione soprattutto sui geometri neo-abilitati, interessati ad intraprendere un percorso di arricchimento e consolidamento delle basi scolastico-formative.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati