Carrello 0
Washington DC: un ‘giardino segreto’ nella foresta
CASE & INTERNI

Washington DC: un ‘giardino segreto’ nella foresta

di Valentina Ieva

Nevis Pool and Garden Pavilion la residenza progettata da Robert M. Gurney

05/07/2012 - Situata nelle immediate vicinanze di Washington DC la villa progettata dallo studio di architettura Robert M. Gurney insiste su un’area periferica a stretto contatto con la foresta. Si tratta di Nevis Pool and Garden Pavilion, una residenza contemporanea circondata da alberi maturi e spazi verdi curati.

L’intervento, firmato da Robert M. Gurney, consiste nell’ampliamento della casa esistente con la sistemazione del giardino posteriore e la realizzazione di un nuovo padiglione, dotato di piscina, muri in pietra e terrazze. Il disegno dell’intero giardino è accentuato nella geometria dalla disposizione di nuovi passaggi, alberi, piantagioni coltivate.

Il nuovo padiglione è posizionato strategicamente per costituire un collegamento tra il paesaggio strutturato e quello della foresta adiacente. Una bassa copertura in acciaio inox poggia su di un volume in mogano con muri in pietra d’ardesia trattata.

Gli spazi interni sono racchiusi da pannelli e porte vetrate che rimarcano la sensazione di trovarsi nel cuore del giardino, con vista sul paesaggio verde. Le porte possono ruotare in modo da rendere gli spazi completamente aperti per la maggior parte dell’anno, mentre in inverno la casa diventa un luogo accogliente grazie al grande camino Rumford e ai pavimenti riscaldati.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati