Carrello 0
AZIENDE

Ariston presenta Genus Evo

La caldaia murale compatta dall’interfaccia evoluta, per un “dialogo” costante con l’utente

26/09/2012 - Ariston Thermo, azienda leader a livello mondiale nel comfort termico, con oltre 80 anni di esperienza e presente in più di 150 Paesi, offre una gamma completa di soluzioni per il massimo risparmio energetico, dai prodotti per il riscaldamento dell’acqua (scaldacqua, solare termico e scaldacqua a pompa di calore) ai prodotti per il riscaldamento dell’ambiente (caldaie, pompe di calore e sistemi di micro-cogenerazione), ai prodotti che impiegano energia da fonti rinnovabili, con l’obiettivo di ottimizzare l’uso di elettricità e di combustibili fossili, offrendo un comfort ad alta efficienza energetica.

La nuova gamma di caldaie Genus Evo, il nuovo top della gamma convenzionale, è stata progettata impiegando tecnologie avanzate che garantiscono massime performance a consumi minimi, ed è caratterizzata da un’innovativa interfaccia evoluta e dal design moderno.

DESIGN LINEARE E GRANDI POTENZIALITÀ
Le caldaie Genus Evo di Ariston sono state pensate per racchiudere in piccoli spazi grandi potenzialità: le dimensioni ridotte e il design lineare, moderno ed essenziale, le rendono adatte a qualsiasi tipo di installazione, anche a vista. Sono disponibili nella versione riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria in 6 potenze: 24 e 30 kW camera aperta e 24, 30, 32 e 35 kW camera stagna. La gamma Genus Evo garantisce la massima silenziosità in tutte le modalità di funzionamento, grazie all’installazione di innovativi silenziatori.

INTERFACCIA INTUITIVA PER IL MASSIMO COMFORT
Le nuove caldaie Genus Evo sono dotate di un’interfaccia intuitiva con separazione fisica tra l’area funzionale per l’utente (costituita dal display e i tasti maggiormente utilizzati) e l’area tecnica per l’installatore grazie alla presenza dello sportellino frontale. La Funzione AUTO coniuga il miglior comfort ambientale con la massimizzazione del risparmio ( superiore al 15%) sulla base dell’analisi automatica delle condizioni ambientali, dei dispositivi esterni connessi e delle performance richieste. Questo permette una significativa riduzione dei cicli di accensione e spegnimento, a beneficio della bolletta energetica. Inoltre, grazie alla Funzione COMFORT è possibile velocizzare l’erogazione di acqua calda sanitaria riducendo i tempi di attesa fino a soli 5’’.

PAROLA D’ORDINE: SEMPLICITÀ, ACCESSIBILITÀ E FLESSIBILITÀ
Il display LCD da 3,5’’ con retroilluminazione blu è intuitivo e facilmente programmabile, sia per quanto riguarda le informazioni visualizzabili, quali schermata di base o completa, che per il livello di retroilluminazione. La navigazione è semplice e intuitiva grazie ai tasti “back” e “ok” e consente di ottenere con pochi passaggi tutte le informazioni sullo stato della caldaia. In questo modo l’utente è sempre aggiornato su prestazioni, programmazione e stato di funzionamento dell’impianto. La possibilità di personalizzazione del display consente, inoltre, di rendere ancora più fruibili le informazioni per l’utente finale, che può così scegliere quali e quante visualizzarne nella schermata principale. È possibile inoltre accedere al menù tecnico, nel quale oltre a gestire tutti i parametri caldaia, si può usufruire delle indicazioni per la configurazione guidata del dispositivo.

L’interfaccia multifunzione di Genus Evo rappresenta un nuovo modo di intendere la gestione del benessere, fondato sul “dialogo” costante tra la caldaia e l’ambiente circostante. La gamma Genus Evo di Ariston è, inoltre, predisposta per l’integrazione in configurazione di sistema attraverso l’innovativo protocollo di comunicazione Bus BridgeNet®, mediante il quale tutti i componenti presenti nel sistema comunicano grazie a un unico protocollo predisposto per garantire in ogni istante l’alto flusso di dati necessari a gestire un sistema complesso.
 


ARISTON THERMO su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati