Carrello 0
Asturie, la MP House Spain di OmasC arquitectos
CASE & INTERNI

Asturie, la MP House Spain di OmasC arquitectos

di Cecilia Di Marzo

La luce come grande alleato nella semplice composizione dei volumi

26/09/2012 - MP House Spain, nella regione delle Asturie, è l'ultimo progetto realizzato da Iria Comoxo e David Olmos Tapia dello studio OmasC arquitectos.
 
Il progetto dell’abitazione, ubicata su uno stretto lotto trapezoidale, ha cercato il miglior orientamento: le stanze principali si affacciano a sud e a nord i camminamenti. Con la luce come grande alleato, OmasC arquitectos ha progettato un’abitazione composta da un piano terra che ospita soggiorno, sala da pranzo e cucina, tutti proiettati verso lo spazio esterno tramite infissi scorrevoli; un primo piano, destinato alla zona notte, diviso in due dalla doppia altezza della sala pranzo sottostante che separa le camere dei bambini da quella dei genitori; un piano seminterrato che unisce spazi per i servizi, garage e una stanza multiuso.

Il risultato finale è una casa luminosa, caratterizzata da una semplice composizione di volumi, una successione di tre elementi che ospitano le principali funzioni dell’abitare.

L'interno è stato progettato razionalmente per renderlo funzionale, potenziando l'ingresso della luce naturale e privilegiando il rapporto con l'esterno. Semplici i materiali e i colori utilizzati: il bianco per i rivestimenti esterni e le superfici verticali interne; il legno doussié per il parquet (interno ed esterno), gli arredi fissi e le porte interne; alluminio per gli infissi.

L'uso efficace dell'energia solare come fonte di calore a sud, la riduzione delle aperture a nord, l’isolamento dall'esterno tramite un involucro termico continuo che riduce drasticamente i ponti termici, fanno si che l’alloggio abbia una scarsa necessità di essere riscaldato in inverno, con conseguente risparmio di energia e le emissioni di CO2. I pannelli solari sul tetto, inoltre, coprono l'intero fabbisogno di acqua calda e di parte del riscaldamento a pavimento.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati