Carrello 0
AZIENDE

Well-contact Plus di Vimar per l'International School of Bergamo

08/10/2012 - Well-contact Plus di Vimar è stato scelto per per la completa gestione della nuova International School of Bergamo. Inaugurata a fine 2011 l’International School of Bergamo rappresenta un modo di intendere l’insegnamento innovativo e proiettato al futuro. Non si tratta infatti di una classica scuola di inglese, ma di una scuola in inglese, dove il dialogo tra studenti ed insegnanti, rigorosamente madrelingua e con qualifiche professionali, è lo strumento fondamentale per lo sviluppo delle capacità conoscitive.

Qui si parla, si gioca e si impara in inglese, in armonia con l’insegnamento specifico dell’italiano per gli studenti madrelingua. Il tutto adottando il programma educativo della IB (International Baccalaureate), creato appositamente per scuole di orientamento internazionale. Si tratta quindi di un metodo didattico che si articola su tutto il percorso formativo, dai primi anni della scuola d’infanzia all’ultimo anno di scuola superiore.

Così come per l’insegnamento, l’International School of Bergamo vuole però porsi come una realtà d’eccellenza anche per quanto riguarda gli spazi dedicati agli studenti. La struttura che ospita la scuola, in passato adibita a sede di uffici, è infatti stata oggetto di un’attenta ristrutturazione curata dallo studio di Architettura Traversi+Traversi di Bergamo e, in particolare, dall’architetto Pippo Traversi. È lui a spiegarci come questo edificio sia stato scelto in primo luogo per la disposizione degli ambienti, particolarmente adatta alle esigenze didattiche.

Risalente alla fine degli anni cinquanta e caratterizzato da uno stile tardo razionalista tipico di quel periodo - con pareti esterne in mattoni faccia vista e un tetto piatto – l’edificio al suo interno si compone di un corpo triplo diviso da una doppia serie di colonne che danno vita a lunghi corridoi, tramite i quali si accede alle classi. Le finestre particolarmente ariose consentono inoltre di sfruttare abbondantemente la luce solare.

Il progetto di ristrutturazione ha quindi avuto come obbiettivo quello di riadattare questi spazi al tipo di attività che si sarebbero svolte, conferendo agli ambienti – attraverso lo studio cromatico degli interni, il rifacimento delle pavimentazioni e dei serramenti e un’illuminazione studiata ad hoc – un aspetto più fresco, disinvolto e gradevole.

Tutte qualità messe in risalto da Plana, la serie civile di Vimar scelta per garantire il controllo locale di luci e temperatura. Attuale nel design, elegante nel look, raffinata nei dettagli Plana entra con naturalezza in questi spazi gestendo e distribuendo l’energia senza sprechi, per merito di una tecnologia intelligente e dai comandi intuitivi. Per fare da cornice a termostati e comandi domotici sono allora state scelte placche in tecnopolimero Reflex color neve, che si abbinano con versatilità ai colori e ai materiali che compongono gli arredi.

Quello che però rende questa scuola una struttura veramente all’avanguardia nel suo genere, oltre al metodo di insegnamento innovativo, è il fatto di essersi dotata di Well-contact Plus, il sistema Vimar per la completa gestione degli edifici.

Si tratta di un sistema di automazione che gestisce anche via computer luci e temperatura offrendo funzionalità e comfort in ogni singolo ambiente. Da un unico punto si possono infatti controllare varie funzioni. Così in ogni aula la temperatura, come l’illuminazione, sarà sempre sotto controllo e gli alunni troveranno ogni giorno un ambiente confortevole, indipendentemente dalla temperatura esterna. Un comfort assicurato da un sistema flessibile, in grado di crescere nel tempo aggiungendo in qualsiasi momento nuovi dispositivi e interoperabile, potendo integrare prodotti e sistemi delle aziende aderenti allo standard internazionale KNX.

Al comfort è inoltre possibile abbinare il risparmio energetico. La tecnologia KNX, infatti, permette di gestire in modo intelligente e con la massima efficacia tutto l’edificio, garantendo una piena sinergia tra i vari dispositivi installati nella struttura. Saranno così evitati inutili sprechi che ad esempio si possono verificare in un impianto di tipo tradizionale, quando anche nelle aule inutilizzate il riscaldamento e l’illuminazione possono inavvertitamente rimanere in funzione. Grazie a Well-contact Plus questo non si verifica perché tramite delle interfacce grafiche semplici ed intuitive il personale, oltre a poter visualizzare da un unico punto lo stato di tutti i dispositivi, può preventivamente decidere e impostare quali di questi devono rimanere funzionanti e quali no.

Per garantire il massimo della sicurezza ad alunni ed insegnanti l’impianto elettrico infine è stato completato con le lampade di emergenza E-way, sempre di Vimar, che intervengono automaticamente nel caso di assenza dell’illuminazione ordinaria. Altamente performanti, questi apparecchi rispondono totalmente alle direttive europee in merito ai sistemi di illuminazione negli ambienti del terziario e lavorativi in genere. La gamma E-way copre infatti la maggior parte delle esigenze installative e si caratterizza per un’elettronica altamente affidabile, per una meccanica compatta e solida e per uno stile elegante e versatile.

Il risultato di tutti questi accorgimenti è una scuola moderna ed evoluta dove, assieme al sistema di automazione Well-contact Plus, in tutte le aule si trovano lavagne interattive dai contenuti multimediali, per rendere l’apprendimento ancora più dinamico. Due modi ugualmente innovativi per far sviluppare la consapevolezza di un uso intelligente della tecnologia, fin dalla tenera età.

VIMAR su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati